IL LUNGO ADDIO

Juve-Higuain, l'agente del Pipita in Italia per discutere la risoluzione

  • A
  • A
  • A

E' ufficialmente iniziato il lungo addio di Gonzalo Higuain alla Juventus. Dopo che Pirlo lo ha messo fuori dal suo nuovo progetto bianconero, il fratello-agente del Pipita, Nicolas, è arrivato in Italia per discutere la separazione, più o meno consensuale. L'attaccante argentino avrebbe ancora un anno di contratto prima della scadenza e per questo si sta valutando la risoluzione.

Vedi anche Higuain-Juve al capolinea, l'agente: "Trattiamo la rescissione" juventus Higuain-Juve al capolinea, l'agente: "Trattiamo la rescissione" La trattativa, comunque, sarà delicata e non breve perché in ballo ci sono diversi milioni di euro: quelli dello stipendio, 7,5 netti più altri 1,5 "congelati la passata stagione causa Covid, e quelli di una possibile buonuscita. Higuain non vuole fare sconti e vorrà tenere duro sino alla fine, ma i primi contatti tra la dirigenza bianconera e il suo entourage sembrano essere stati positivi. Nel futuro dell'ex Real e Napoli, intanto, c'è la Mls e per la precisione l'Inter Miami, che ha già accolto Blaise Matuidi.

Il finale, però, è già scritto: Higuain lascerà Torino con un anno di anticipo. Dopo aver vinto scudetti, coppe e aver sfiorato la Champions League anche grazie ai tanti gol, 48, realizzati nei suoi quattro anni di amore e odio.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments