Juve-Dybala, vertice decisivo per il rinnovo

Marotta vede l'agente per definire i dettagli

  • A
  • A
  • A

Ci siamo. Ieri Paulo Dybala è stato segnalato a Milano con il suo agente Pierpaolo Triulzi: questione di impegni con gli sponsor. Oggi è la giornata dell'incontro decisivo tra i dirigenti della Juve e Triulzi - che lunedì lascerà l'Italia - per definire i dettagli del rinnovo del contratto dell'argentino con il club bianconero fino al 2021. Con ritocco dell'ingaggio che porterà la Joya a guadagnare 7 milioni più bonus a stagione.

Marotta intanto continua a lavorare sugli altri possibili nomi in entrata. Ma soltanto di fronte a buone occasioni. Con la partenza di Evra direzione Marsiglia, il primo nome per la fascia sinistra è quello di Kolasinac dello Schalke 04. Il club tedesco perderà il bosniaco in estate a parametro zero ma ha rispedito al mittente l'offerta dei bianconeri di 2 milioni più 3 di bonus per lasciarlo andare via subito. La Juve tornerà alla carica in questi ultimi giorni di mercato ma senza appunto fare follie. Senza dimenticare che il brutto infortunio di Baba, terzino sinistro in prestito dal Chelsea, ha complicato ulteriormente i piani bianconeri: un motivo in più per lo Schalke per tenersi stretto Kolasinac. Per il centrocampo la prima scelta è Tolisso del Lione. Proseguono i contatti con il Wolfsburg per Luiz Gustavo - giovedì Fabio Parisi, che lo rappresenta, era a Milano - ma i tedeschi non vogliono cedere il brasiliano in prestito e chiedono 15 milioni subito più tre di bonus. E proseguono le operazioni per il possibile arrivo anticipato di Rodrigo Bentancur, 19enne talento del Boca Juniors. Idea Quaison del Palermo per giugno.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments