Deschamps si chiama fuori: "Grazie, ma niente Juve: per me c'è solo la Francia"

Il ct campione del mondo: "Fa piacere se hanno pensato a me, ma il mio unico obiettivo sono gli Europei"

  • A
  • A
  • A

La Francia, solo la Francia. Per Didier Deschamps non c'è altra panchina se non quella della nazionale transalpina campione del mondo. Neanche quella Juve, cui era stato accostato nei giorni scorsi prima che salissero prepotentemente le quotazioni di Sarri. L'ex centrocampista e allenatore bianconero, intervenuto in conferenza stampa per annunciare i convocati per i prossimi impegni dei transalpini, è stato al riguardo molto chiaro: “La situazione – ha spiegato Deschamps - è semplice. Tutte le mie energie e la mia concentrazione sono focalizzate sulla fase di qualificazione della Francia all'Europeo, e spero anche dopo per parteciparvi. Per me è tutto ben chiaro e tondo. Anche se fa sempre piacere si parli di me per le panchine di grandi club come la Juventus e lusinga essere indicato tra i possibili successori di Allegri, oggi il mio futuro è legato alla nazionale francese. E non c'è nessuna porta da aprire ad altre possibilità”.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments