Che beffa per la Fiorentina: la Juventus ha preso Traorè dall'Empoli

L'accordo era stato fatto in gennaio ma poi non depositato, ora Corsi ha venduto il suo gioiello al club bianconero

  • A
  • A
  • A

Che beffa per la Fiorentina: il centrocampista Hamed Traorè dell'Empoli va alla Juventus. Una storia strana con un epilogo a sorpresa che il presidente dei toscani, Fabrizio Corsi, ha raccontato a Tuttomercatoweb in maniera abbastanza esplicita: "L'affare con la Juventus è in dirittura d'arrivo, mancano solo le firme ma c'è la parola e tutto è definito. A gennaio era già un bimbo di grandi prospettive, ma gli ultimi cinque mesi ci hanno regalato un calciatore di prospettive importanti. Per le squadre top questo è un calciatore di complemento, ma credo sia destinato a una carriera importantissima perché oggi è al 70-80% delle sue qualità tecniche e fisiche, ma ha un intelligenza fuori dal comune e presto colmerà questo gap".
Riassumendo, nel mese di gennaio Corsi aveva trovato l'accordo con Pantaleo Corvino, dimissionario direttore sportivo della Fiorentina, per il passaggio del ragazzo in viola dalla stagione 2019-20. La cifra del trasferimento: 15 milioni. In un primo momento si era pensato a un prestito di Traorè al Sassuolo da gennaio a giugno, poi era stato concordato che rimanesse all'Empoli fino a fine stagione. Grandissimo protagonista della partita di San Siro contro l'Inter, sfortunata perché ha portato come conseguenza la retrocessione dei toscani, sembrava avere un futuro già scritto. Ma qualche giorno fa lo stesso Corsi ha rivelato un particolare importante: "I documenti firmati non sono stati depositati entro il 31 gennaio e quindi non valgono più niente. Il giocatore non è della Fiorentina ma dell'Empoli". Nel frattempo la società viola ha cambiato proprietario, il diesse Corvino si è dimesso, non ci sono stati rilanci e la Juventus si è infilata nell'operazione che è stata portata a termine con le stesse modalità: 15 milioni a favore dell'Empoli. Nel frattempo si era parlato anche di una presunta inidoneità del ragazzo alla pratica agonistica, notizia poi smentita dall'Empoli e ovviamente anche dagli eventi successivi.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments