obiettivo di mercato

L'Inter continua a tenere d'occhio Retegui: emissari in Argentina

Il club nerazzurro ha osservato da vicino l'attaccante della Nazionale nel match tra il Tigre e il Boca Juniors. Pastorello: "Acerbi vuole restare"

  • A
  • A
  • A

Il presente si chiama Torino (ultima giornata di campionato) e, ovviamente, Manchester City (in finale di Champions League) ma l'Inter non ferma la programmazione sul futuro, a partire da Mateo Retegui. L'attaccante italo-argentino, ormai nel giro della Nazionale azzurra, è il primo obiettivo per l'attacco della prossima stagione e le notizie dall'Argentina lo confermano: secondo TycSports emissari del club nerazzurro lunedì sono stati a osservarlo da vicino durante Tigre-Boca Juniors.

INTER, IL CARTELLINO DI RETEGUI DIVISO TRA TIGRE E BOCA

 La sfida della Primera Division argentina, tra l'altro, vedeva di fronte proprio i due club che dovranno risolvere la questione del cartellino di Retegui prima dell'eventuale passaggio all'Inter: il Tigre infatti dovrebbe procedere al riscatto del cartellino per 2,5 milioni di euro più l'obbligo di dare al Boca Juniors il 50% della cifra ricavata da una futura vendita.

INTER, LA VALUTAZIONE DI RETEGUI

 Una volta sistemata la questione tra Tigre e Boca, l'Inter busserà alla porta dei Matador per trattare Retegui, per una cifra che dovrebbe ballare tra i 15 e i 20 milioni di euro. Ovviamente i nerazzurri dovranno anche sistemare le questione relative ai propri attaccanti prima di procedere con l'investimento: intoccabile Lautaro Martinez, Edin Dzeko deve rinnovare anche se ha un'offerta dall'Arabia, per Romelu Lukaku andrà intavolata una discussione col Chelsea mentre Joaquin Correa sembra in uscita.

INTER, PASTORELLO SU ACERBI E DE VRIJ

 "Acerbi vuole restare in nerazzurro e non rientra nei programmi della Lazio. Del rinnovo di de Vrij parleremo a fine stagione": queste le parole di Federico Pastorello, agente dei due difensori, a margine di un evento al Viola Park.

Vedi anche Verso la finale di Istanbul, Zanetti: "Ora l'ultimo sforzo per coronare il sogno" inter Verso la finale di Istanbul, Zanetti: "Ora l'ultimo sforzo per coronare il sogno"

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti