TENTAZIONE

Lukaku, il Chelsea pronto ad offrire 130 milioni di euro ma il belga vuole restare all'Inter

Il figlio di Abramovich a Milano per sondare l'attaccante, che non vuole muoversi

  • A
  • A
  • A

Il Chelsea cerca una punta, ha pensato a Kane e Haaland senza successo, e ora ci prova per Romelu Lukaku. Roman Abramovich, scrive il Corriere della Sera, avrebbe mandato in avanscoperta il figlio a Milano per sondare l'entourage dell'attaccante: pronta un'offerta da 100 milioni di euro, ma i Blues possono spingersi anche sino a 130. Il belga, però, ha già fatto sapere di voler restare all'Inter.

inter.it

Ancora prima di arrivare a formulare l'offerta a Marotta e Ausilio, il club inglese si è dovuto scontrare con il muro eretto da Lukaku, felice a Milano e comunque poco convinto di tornare in Inghilterra nonostante un'offerta da 10 milioni di euro l'anno (contro i 7,5 che gli garantisce l'Inter).

Il club nerazzurro non ha intenzione di privarsi del suo trascinatore e ha già chiarito di non voler cedere altri titolari dopo Hakimi, anche se è logico che in una situazione come quella attuale una proposta - al momento ancora sulla carta - che superi i 100 milioni possa portare a un ragionamento a 360°. Anche se poi andrebbe cercato un sostituto, sul quale l'investimento dovrebbe essere pesante, per esempio Zapata non costa meno di 70 milioni, a meno di non cambiare completamente strategia bussando alla porta del Sassuolo per Raspadori.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments