mercato

L'Inter blinda Lautaro Martinez: cifre e tempistiche del rinnovo

Le parole di Ausilio realistiche ma non preoccupate, a breve l'incontro decisivo tra società e agente del Toro

  • A
  • A
  • A

"Eravamo a buon punto per il rinnovo di Lautaro Martinez ma il cambio agenti ci ha fatto ricominciare da capo, non credo ci saranno problemi": le parole rilasciate ieri da Ausilio hanno messo sul chi va là i tifosi dell'Inter ma la posizione del ds, e quindi del club, è quanto mai realistica oltre che serena. Il vecchio accordo, 4,5 milioni di euro a stagione più bonus fino al 2024 con la cancellazione della clausola da 111 milioni di euro, è ancora la base su cui si lavora.

Getty Images

Anche perché l'agenzia a cui si è affidato il Toro, FootFeel, è gestita dal procuratore spagnolo Alejandro Camano, lo stesso, tra gli altri, di Borja Valero e di Achraf Hakimi e col quale quindi la società nerazzurra ha già lavorato e conosce. L'accelerazione avverrà in poco tempo, l'arrivo a Milano di Steven Zhang d'altronde sta dando impulso ad una serie di questioni che i dirigenti dell'Inter avevano sul tavolo da troppo tempo.

Festeggiato lo scudetto, ora è tempo di pensare ai rinnovi, anche quello di Bastoni è in fase molto avanzata ("È fatta" si è sbilanciato Ausilio), ma il presidente ha in agenda altri due punti fondamentali: il finanziamento di 250 milioni di euro, testa a testa tra Bain e Oaktree, e il punto della situazione con Conte.

I festeggiamenti per lo scudetto sono ancora caldi e restano quattro giornate di campionato da onorare al meglio ma il futuro dell'Inter sta già per cominciare.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments