RUSH FINALE

Inter, per Eriksen ballano ancora i bonus: oggi nuovo contatto col Tottenham

L'offerta nerazzurra è di 15 milioni più 3 di bonus facili, la quadra potrebbe essere trovata con ulteriori due più difficili

  • A
  • A
  • A

Dopo aver lavorato sulle fasce (Ashley Young e Moses), l'Inter si concentra sul centrocampo: il nome rimane quello di Christian Eriksen, il nodo la richiesta del Tottenham. I nerazzurri, per bocca di Ausilio, hanno ammesso di aver fatto un'offerta ufficiale che corrisponde a 15 milioni di euro più tre di bonus "facili" (come qualificazione in Champions League o presenze) mentre gli inglesi non scendono da quota 20. Oggi pomeriggio nuovo contatto tra i club.

Ieri Martin Schoots, agente del danese, ha avuto un nuovo confronto con gli Spurs per sistemare le pendenze col club, promettendo di rinunciare a qualcosa in cambio del via libera a lasciar partire il giocatore. Oggi pomeriggio invece ci sarà un nuovo round tra le due società, che avranno una conference call per trovare finalmente la quadra: vista la richiesta di 20 milioni, si potrebbe arrivare ad un'offerta definitiva di 15 milioni di euro più tre di bonus facili e due di bonus cosiddetti difficili (come vittoria dello scudetto o dell'Europa League) per accontentare tutte le parti.

MOURINHO LO CONVOCA PER IL NORWICH
Intanto José Mourinho ha convocato Eriksen per il match contro il Norwich. "Non ci sono nuove notizie, è convocato". Il danese era stato convocato anche contro il Watford entrato poi nella mezz'ora finale di partita.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments