SPAGNA

Un altro italiano nella Liga: Alessio Lisci nuovo allenatore del Levante

A soli 36 anni il tecnico romano, da dieci anni nelle giovanili del club, passa alla guida della squadra spagnola per due partite

  • A
  • A
  • A

Sarà anche un impiego ad interim, soltanto per le partite contro il Melilla in Copa del Re e l'Osasuna in Liga, ma non ci sono dubbi che Alessio Lisci, 36enne romano, abbia raggiunto un traguardo di alto livello: quello di guidare il Levante, una squadra che milita nella prima divisione spagnola. Anche se è un incarico a termine, nel club ultimo in classifica che ha già esonerato due allenatori, Lisci ha la possibilità, con due buone prestazioni, di restare ancora in carica.  

L'allenatore italiano, in possesso della licenza Uefa Pro, guida da un anno la squadra riserve, l'Atletico Levante, e fa parte del club da dieci anni. Lisci ha iniziato ad allenare pulcini ed esordienti della Lazio. Dal 2011 è in Spagna e ha fatto tutta la trafila delle giovanili della società valenciana. Contro l'Osasuna diventerà l'allenatore più giovane dell'attuale Liga, oltre al decimo tecnico italiano nella storia del campionato spagnolo. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti