RITORNO AL PASSATO?

Real Madrid, l'agente di Bale: "Vuole il Tottenham, ne stiamo parlando"

Jonathan Barnett ha svelato quali sono i piani del suo assistito, ormai in uscita dai Blancos: "Ama ancora gli Spurs"

  • A
  • A
  • A

Il futuro di Gareth Bale potrebbe essere un ritorno al passato. Il gallese è ormai ai margini del progetto Real Madrid e nelle ultime settimane si sono rincorse diverse voci sul suo futuro. Ora, però, il suo agente Jonathan Barnett ha deciso di uscire allo scoperto: "Gareth ama ancora gli Spurs - ha confessato a BBC Sport Galles - Stiamo parlando col Real e col Tottenham, è dove lui vuole andare". Il messaggio è chiaro, Bale vuole tornare a giocare per il club che lo ha lanciato tra i grandi.

Tra il dire e il fare, come sempre, c'è di mezzo il mare. In questo caso rappresentato dallo stipendio astronomico che il gallese percepisce a Madrid, circa 15 milioni di euro, che ne fanno insieme il giocatore più pagato della rosa insieme ad Hazard. È per questo che il Tottenham sta ragionando sull'ipotesi di un prestito, per fare in modo che le Merengues paghino almeno una parte dell'ingaggio del calciatore.

Resta alla finestra anche il Manchester United, che è sempre a caccia di un esterno offensivo nel caso non dovesse andare in porto la complicatissima operazione Sancho con il Borussia Dortmund (si erano fatti anche i nomi di Douglas Costa e Perisic). Quel che è certo, al momento, è che il futuro di Bale è sempre più lontano dalla Liga e sempre più vicino a un ritorno in Premier: la squadra che ne ha saputo valorizzare il talento, acquistandolo appena 18enne dal Southampton per 15 milioni nel 2007 e rivedendolo a 100 milioni nel 2013, è pronta a riaccoglierlo a braccia aperte.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments