Bayern Monaco: ufficiale Ancelotti al posto di Guardiola

L'annuncio di Rummenigge: "Ha firmato fino al 2019"

Bayern Monaco: ufficiale Ancelotti al posto di Guardiola

Ora è arrivata anche l'ufficialità: Carlo Ancelotti sarà il nuovo allenatore del Bayern Monaco a partire dal prossimo giugno. Il tecnico italiano succederà a Pep Guardiola che guiderà i bavaresi fino al termine della stagione. L'annuncio è stato dato direttamente dal presidente Karl-Heinz Rummenigge: "Siamo felici di lavorare con un altro allenatore di successo". Per l'ex Milan contratto fino al 2019. Per Pep futuro in Premier.


Per Pep ancora sei mesi sulla panchina dei bavaresi e Rummenigge spera in nuovi trionfi: "Siamo grati a Guardiola per tutto quello che ha dato al nostro club - ha detto alla Bild - e spero che festeggeremo questa ultima stagione insieme con altri successi".

Ora il tecnico spagnolo dovrà annunciare la sua prossima destinazione: Chelsea o Manchester City. Intanto Pep ha già deciso che rinforzo chiederà: Luis Suarez del Barcellona, ne sono sicuri in Inghilterra. Guardiola sulla panchina dei bavaresi si è seduto nel 2013 e nel suo palmares tedesco ha già due campionati, una coppa di Germania, una Supercoppa europea e un Mondiale per club. Bottino tutto da aggiornare, magari con la Champions League.

Carletto Ancelotti, invece, sbarcherà in Germania per la prima volta e chiude un cerchio: allenare nei cinque grandi campionati europei. Dopo Italia, Inghilterra, Francia e Spagna, ecco la tappa tedesca. Missione vincere tutto, come sempre. "Sono davvero onorato di essere il prossimo allenatore. Quando ho saputo dell'interesse del club non ho voluto prendere in considerazione nessun'altra proposta", ha detto Ancelotti.

TAGS:
Guardiola
Bayern Monaco
Manchester City
Ancelotti

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X