Marca: Real Madrid dice no a Vidal

Dopo l'incidente in Cile duro attacco della stampa internazionale: si complica anche il mercato Juve

  • A
  • A
  • A

Alla fine, anche la Juventus pagherà l'incidente di Vidal. Il giocatore sarebbe potuto essere il grande sacrificato, l'uomo che avrebbe potuto portare i soldi per un altro grande colpo. Ma dopo l'ennesima uscita infelice del centrocampista, le sue quotazioni sono crollate: difficile trovare un top club disposto a investire decine di milioni per Vidal. Alla Juve rischiano così di venire meno importanti risorse per il mercato in entrata.

In prima fila fino a poco fa c'erano Real Madrid e Arsenal, con la Juventus che aspettava solo il fax con la cifra più alta possibile. Oggi invece, Vidal è difficilmente vendibile. Pesantissimo a riguardo il quotidiano Marca: "Le qualità calcistiche del centrocampista della Juventus non possono eclissare la sua vita selvaggia, disordinata e malsana per un atleta d'élite". E nel titolo queste parole: "Il Real a suo tempo ha scartato l'ipotesi di prendere Vidal a causa della sua vita privata". La condotta del cileno "pesa come un macigno" nella valutazione dei Blancos. Insomma, ciao ciao Real Madrid.
Difficile che ora la Juve possa reperire i fondi per arrivare a gente come Cavani e Witsel, ancor più difficile immaginare un altro acquirente per il Guerriero. Vidal condannato a restare a Torino, ma non sembra che i tifosi si stracceranno le vesti per questo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments