TORNA IL SORRISO

Balotelli: "Voglio restare a Brescia, niente razzismo dopo Verona"

SuperMario ha segnato a Parma: "La qualità non manca, ci salveremo sicuramente in anticipo"

  • A
  • A
  • A

Mario Balotelli è tornato al gol con il Brescia, ma non è bastato per evitare la beffa nel finale del Parma. L'attaccante però ha ritrovato il sorriso dopo i fattacci di Verona: "Non ho più riscontrato episodi di razzismo, non ho nulla contro la città". In campo il Brescia sta risalendo: "Mi aspettavo di essere più in alto, ma non è un problema. Abbiamo qualità e ci salveremo sicuramente in anticipo". Sul futuro: "Voglio restare al Brescia".

Balotelli

Dopo qualche turbolenza sembra che la situazione attorno a Balotelli si sia tranquillizzata: "Mi sono trovato bene da subito al Brescia, magari non siamo la Juventus ma la qualità non manca. Ci salveremo prima del previsto". Anche la possibilità di un addio a gennaio sembra scongiurata dopo l'allontanamento dall'allenamento durante le settimane di regno Grosso: "Voglio segnare tanto, sono a casa e mi serviva un anno tranquillo. Sono stato sfortunato tra pali e occasioni mancate, ma ho tutte le intenzioni di restare al Brescia, a meno che il presidente non mi voglia più". Sull'episodio particolare: "Per Grosso non stavo mettendo intensità, mi disse che potevo anche fermarmi e di andare via. Ora comunque mi sto allenando meglio di quando ero più giovane, ma non sono al 100%".

Vedi anche Serie A, Parma-Brescia 1-1: al 92' Grassi risponde a Balotelli parma Serie A, Parma-Brescia 1-1: al 92' Grassi risponde a Balotelli

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments