MERCATO

Balotelli-Brescia, siamo già al capolinea

Secondo il Corriere della Sera Supermario andrà via in estate, Raiola in contatto col Galatasaray

  • A
  • A
  • A

La storia d'amore tra Mario Balotelli e il Brescia sarebbe già ai titoli di coda. 5 gol in 19 presenze nella prima parte del campionato non basteranno per strappare la conferma a SuperMario, che sarebbe sul piede di partenza soprattutto per le tante polemiche scatenate fuori dal rettangolo verde. Il rapporto col presidente Cellino e con l’ambiente sarebbe ormai compromesso e, si legge sul Corriere della Sera, l'agente dell'attaccante, Mino Raiola, avrebbe già riallacciato i contatti col Galatasaray in vista dell'estate.

Arrivato in agosto come l’investimento fuori budget su cui costruire la stagione del ritorno in A dopo quasi un decennio di B (il giorno della presentazione erano in mille ad accoglierlo), le sue prestazioni incostanti (con tutti e tre gli allenatori) e il suo atteggiamento indolente hanno infastidito il pubblico delle Rondinelle, che in occasione della sfida col Cagliari, quando è stato espulso per proteste, lo ha scaricato fischiandolo sonoramente.

Per quanto riguarda il club, invece, la goccia che ha fatto traboccare il vaso sarebbe stata l'ormai famosa diretta Instagram in cui il centravanti ha dichiarato che "prima di fermare il campionato hanno fatto tornare in testa la Juventus". Un'uscita evidentemente non concordata con la società, che si è subito dissociata prendendo "ufficialmente le distanze". Il contratto triennale di Balotelli si scioglie in automatico se il Brescia non dovesse trovare la salvezza, ma il club avrebbe già deciso di scaricarlo, tanto che il suo procuratore, Mino Raiola, avrebbe riallacciato i contatti col Galatasaray, una delle poche squadre che sarebbe ancora disposta ad investire sul talento di SuperMario.

Vedi anche Brescia, Balotelli shock: "Stop alla Serie A? Prima la Juve doveva tornare in testa" brescia Brescia, Balotelli shock: "Stop alla Serie A? Prima la Juve doveva tornare in testa" Vedi anche Balotelli e le accuse della 19enne, la Procura di Brescia archivia il caso: "Non fu stupro" Calcio Balotelli e le accuse della 19enne, la Procura di Brescia archivia il caso: "Non fu stupro"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments