• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Lapresse

Foto 2

Lapresse

Foto 3

Lapresse

Foto 4

Twitter

Foto 5

Lapresse

Foto 6

Lapresse

Foto 7

Lapresse

Foto 8

Lapresse

Foto 9

Lapresse

Foto 10

Lapresse

Foto 11

Lapresse

Foto 12

Lapresse

Foto 13

Lapresse

Foto 14

Lapresse

Foto 15

Lapresse

Foto 16

Lapresse

Foto 17

Lapresse

Foto 18

Lapresse

Foto 19

Lapresse

Foto 20

Lapresse

Foto 21

Lapresse

Foto 22

Lapresse

Foto 23

Lapresse

Foto 24

Lapresse

Foto 25

Lapresse

Foto 26

Lapresse

Foto 27

Lapresse

Foto 28

Lapresse

Foto 29

Lapresse

Foto 30

Lapresse

Foto 31

Lapresse

Foto 32

Lapresse

Foto 33

Lapresse

Foto 34

Lapresse

Foto 35

Lapresse

Foto 36

Lapresse

Foto 37

Lapresse

Foto 38

Lapresse

Foto 39

Lapresse

Foto 40

Lapresse

Foto 41

Lapresse

Foto 42

Lapresse

Foto 43

Lapresse

Foto 44

Lapresse

Foto 45

Lapresse

Foto 46

Lapresse

Foto 47

Lapresse

Foto 48

Lapresse

Foto 49

Lapresse

Foto 50

Lapresse

Foto 51

Lapresse

Foto 52

Lapresse

    Hamilton nella bufera, su Snapchat durante la conferenza

    Lewis Hamilton ci ricasca e stavolta fa infuriare pure i giornalisti. Solo lo scorso aprile, la mania del campione del mondo di condividere sui social filmati girati nel paddock aveva portato Bernie Ecclestone a vietare ai piloti la diffusione sul web di contenuti provenienti dai box. A Suzuka, il britannico ha irritato la stampa per il suo comportamento tenuto nella conferenza del giovedì pre-gara, quando ha passato gran parte del tempo al cellulare a fare video su Snapchat. Hamilton e Sainz si sono divertiti molto a trasformarsi in conigli con la app dedicata, gli addetti ai lavori un po' meno, lamentando che questo non è un comportamento da campione. "Volevo divertirmi, non mancare di rispetto. Qualcuno si prende troppo sul serio", ha risposto il pilota. Ovviamente sui social.

    >
    Ramy e Adam dagli azzurri

    Ramy e Adam dagli azzurri

    I due eroi dello scuolabus nel milanese ospiti della Nazionale al Tardini

    L'ultimo regalo per Messi: un cellulare d'oro da 4.000 euro

    Che regalo per Messi: un cellulare da 4.000 euro con il numero 10

    Ricoperto d'oro, ha incisi anche il nome della moglie e quello dei figli

    San Siro, che spettacolo! Uno stadio unico al mondo

    San Siro, che spettacolo! Uno stadio unico al mondo

    Dal 1926 a oggi: la storia del calcio milanese e non solo...

    Portland: Nurkic, infortunio shock

    Nurkic, infortunio shock

    Cede la gamba sinistra: il lungo bosniaco esce in barella

    Catalogna, storica vittoria col Venezuela

    Nazionale Catalogna, storica vittoria: battuto il Venezuela

    Piqué in campo, a segno anche l'ex Barcellona Bojan Krkic

    Ferrari P80/C: gioiello unico per la pista

    Ferrari P80/C: gioiello unico per la pista

    La nuova vettura one-off per un cliente di Hong Kong

    Italia, i goleador azzurri più anziani

    I goleador azzurri più "anziani": comanda Panucci

    Quagliarella contro il Liechtenstein può battere questi cinque giocatori del passato: li ricordi tutti?

    Juve: Cristiano Ronaldo infortunato, le reazioni social

    Ronaldo infortunato, i tifosi Juve non la prendono bene

    Le reazioni più divertenti del web alla notizia del ko del portoghese con il Portogallo