• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Budapest, Ferrari listata a lutto per la morte di Sergio Marchionne

Gli uomini della scuderia Ferrari prenderanno parte al week-end della Formula 1 nel Gran Premio d'Ungheria con il lutto al braccio dopo la morte del numero uno di Fca e presidente della casa di Maranello Sergio Marchionne. Nel motorhome Ferrari installato sul circuito di Budapest la bandiera sara' a mezz'asta, mentre probabilmente anche le monoposto guidate da Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen saranno listate a lutto. La Federazione automobilistica internazionale (Fia) ha poi dispensato in segno di rispetto e vicinanza per la morte di Marchionne la scuderia Ferrari dal dover effettuare interviste ufficiali. Quindi Raikkonen non parlera' oggi nella consueta conferenza Fia e nemmeno il team principal Maurizio Arrivabene domani. Lo stesso Vettel non parlera' oggi

>
Young Boys-Juventus (LaPresse)

Juve, ko indolore a Berna

Lo Young Boys vince 2-1, ma bianconeri primi nel girone

Europa League, la vigilia del Milan

Milan, vigilia di coppa

Rossoneri pronti per l'impegno in Europa League

Champions League, la Roma chiude male

Roma, chiusura amara

Giallorossi battuti dal Viktoria Plzen

Nba, svelate le Earned Edition Uniform

Nba, nuove tenute da gara

Svelate le maglie dedicate alle 16 squadre che hanno raggiunto gli scorsi playoff

Parolo, Luis Alberto e Lukaku camerieri per beneficenza

La Lazio aiuta suor Paola

Parolo, Luis Alberto e Lukaku camerieri per beneficenza

I giornali: mercoledì 12 dicembre

I giornali: mercoledì 12 dicembre

La rassegna italiana e internazionale

Al cinema arriva "Natale in Europa League": ironia social sul Napoli

Al cinema arriva "Natale in Europa League"

Ironia social per l'eliminazione del Napoli dalla Champions League

Inter fuori dalla Champions: social scatenati

Inter fuori: social scatenati

Spalletti eliminato dalla Champions: ecco i meme che prendono in giro i nerazzurri

Inter-Psv: Wanda Nara disperata in lacrime

Wanda disperata in lacrime

La moglie di Icardi piange per l'eliminazione dell'Inter dalla Champions