La Formula E si tinge di rosa: sette donne ai test di Riyad

Da Tatiana Calderon ad Amna Al Qubaisi, quante novità

  • A
  • A
  • A

Il 16 dicembre prossimo sarà una Formula E tinta di rosa. A Riyad, per i test collettivi dove mancheranno solo Audi e Jaguar, ci saranno sette donne in pista al volante delle monoposto. Occasione d'oro per la 18enne Amna Al Qubaisi, prima pilota donna degli Emirati Arabi quest'anno protagonista nella F4 italiana, con il team Envision Virgin Racing.

Dalla Formula 1 arriva Tatiana Calderon, fresca di test in Messico con la Sauber-Alfa Romeo, sulla DS Techeetah. Dalla 25enne spagnola alla 20enne inglese Jamie Chadwick con la NIO, mentre Beitske Visser è stata promossa dal vivavio BMW al fianco di Alexander Sims. La trentenne svizzera Simona de Silvestro sarà in pista con Venturi; Carmen Jorda scelta da Nissan. È un ritorno, infine, quello di Katherine Legge, due gare in Formula E nella stagione 1, che sarà sulla Mahindra.

Un bello spot per le donne al volante, proprio in Arabia Saudita dove fino a pochi mesi fa nessuna donna poteva guidare.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments