FORMULA E

Formula E, countdown alla ripartenza: i circuiti per le 6 gare finali

Dal 5 al 13 agosto sei appuntamenti all'ex aeroporto Tempelhof di Berlino: ma con tre differenti configurazioni

  • A
  • A
  • A

La Formula E è pronta a riprendere il campionato sospeso dopo il quinto appuntamento di Marrakech a causa della pandemia: dal 5 al 13 agosto si correranno sei gare nella stessa location, l’ex aeroporto Tempelhof di Berlino, ma su tre tracciati differenti grazie al cambio configurazioni. Come sempre, ogni E-Prix sarà in diretta streaming su Sportmediaset.it.

La Federazione ha svelato dove Da Costa, Evans, Sims e tutti gli altri si daranno battaglia per il campionato dopo la parentesi della Race at Home, eccoli nel dettaglio.

5-6 AGOSTO: tracciato dell'E-Prix di Berlino 2019 ma, a differenza della scorsa stagione, da percorrere in senso orario

8-9 AGOSTO: tracciato dell'E-Prix di Berlino 2019 da percorrere in senso anti-orario
12-13 AGOSTO: tracciato inedito

Si ripartirà dal primo posto in classifica di Felix Da Costa (Techeetah) con 67 punti, davanti ad Evans (Jaguar) 56 e Sims (BMW) 46 ma ci saranno diverse novità. Innanzitutto tra i piloti: Abt correrà per la Nio (al posto di Ma QingHua) dopo il licenziamento dell'Audi per la bravata alla Race at Home. La casa degli anelli ha quindi ingaggiato René Rast mentre il terzo cambio è nella Mahindra che, dopo la risoluzione con Wehrlein, ha trovato un accordo con Alexander Lynn.

E poi ovviamente le nuove disposizioni anti Covid-19: massimo mille persone nel paddock, ogni scuderia non potrà portare più di 21 persone, tutti avranno la mascherina e dovranno mantenere la distanza interpersonale di un metro e mezzo. In più controlli a tappeto: tamponi all'arrivo a Berlino e a metà permanenza oltre al controllo giornaliero della temperatura corporea.

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments