FORMULA 1

Scatto al semaforo per Sebastian Vettel: dal rosso Ferrari al verde Aston Martin

Nuovo sponsor e nuovi colori per il ritorno del marchio Aston Martin in Formula Uno dopo sei decenni con Sebastian Vettel e Lance Stroll.

di
  • A
  • A
  • A

Non sbiadirà dal rosso al rosa la tuta di Sebastian Vettel nel prossimo Mondiale. Oltre ad  essere ribattezzata Aston Martin, la monoposto che l'ex ferrarista guiderà quest'anno non sarà più contraddistinta dal rosa-shocking esibito dalle Racing Point delle due ultime stagioni ma dal più tradizionale British Racing Green che torna a "colorare" i Gran Premi diciassette anni dopo l'uscita di scena della Jaguar (2004) e sette dopo quella della modesta Caterham, nel 2014.

La prima immagine è - come spesso in questo periodo dell'anno - poco più che un semplice "teaser", una fuggente anticipazione, sì insomma una "sbirciatina" che serve più che altro a creare attesa in vista delle presentazioni che ormai già da qualche anno - ed a maggior ragione oggi... - hanno perso significato e glamour, per ridursi in molti casi a sbrigativi "svelamenti" davanti alla sarcinesca dei box, appena prima di scendere in pista per i test precampionato.

Per il suo ritorno in Formula Uno dopo sessant'anni, Aston Martin si allinea a questa ormai collaudata tendenza presentando intanto il nuovo title sponsor Cognizant, società multinazionale statunitense specializzata in servizi digitali, tecnologici, consulenza e gestione. Il nome completo della squadra sarà quindi Aston Martin Cognizant F1 Team. Tramonta... il rosa BWT (Best Water Technology) che ha contraddistinto nelle ultime due stagioni le RP19 e RP20 di Sergio Perez, Lance Stroll e... Nico Hulkenberg che in tre occasioni l'anno scorso ha sostituito i due titolari, positivi al Covid-19. Per la livrea completa della monoposto bisognerà invece aspettare il mese di marzo. Intanto Sebastian Vettel (scelto per affiancare l'inamovibile Lance Stroll) si prepara a vestire di verde british ma anche e soprattutto di verde speranza: quella di invertire la tendenza delle ultime due stagioni rosse e ferrariste.

Otmar Szafnauer, CEO e Team Principal, Aston Martin riassume così il senso dell'operazione:

"A due soli mesi dall'inizio della stagione (test precampionato ai primi di marzo, ndr), è fantastico inaugurare il ritorno di Aston Martin nel Mondiale dando il benvenuto a Cognizant come partner principale. Innovazione e tecnologia sono pilastri portanti di ogni squadra di Formula Uno ed il nostro accordo pluriennale va ben oltre l'aspetto commerciale. Stiamo realizzando una nuova sede (a Gaydon, nel Warwickshire, ndr) ed il supporto di Cognizant aggiungerà valore in tutte le aree di innovazione e tecnologia e nella nostra performance in pista". 

VETTEL: "DIVENTERA' TEAM VINCENTE"
"Non vedo l`ora di iniziare a lavorare con l`Aston Martin Cognizant Formula One Team. C`e' tanto da scoprire nei prossimi mesi e sono molto determinato nell`offrire il mio contributo per rendere questa squadra ancora più vincente". Sebastian Vettel si presenta in verde da pilota Aston Martin. "Ci ritroveremo al via della prima gara prima di rendercene conto rivedendo cosi' questo prestigioso marchio automobilistico di nuovo sul palcoscenico che gli compete. Sono orgoglioso di far parte di questa avventura" conclude il tedesco. Aston Martin ha comunicato anche il nuovo main sponsor in vista dell'approdo in Formula 1: sarà Cognizant, società multinazionale statunitense specializzata in servizi digitali, tecnologici, di consulenza e gestione, con cui è stato stretto un accordo pluriennale. A marzo verra' presentata la nuova livrea nel quartier generale di Gaydon, dove saranno presenti anche i due piloti, Lance Stroll e il quattro volte campione del mondo, Sebastian Vettel, reduce dall'esperienza in Ferrari.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments