FERRARI

Leclerc deluso: "Strategia? Io ho rispettato i piani, ma..."

Charles: "Ho perso la vittoria, ma sono contento per il team"

  • A
  • A
  • A

Un secondo posto a Singapore che non rende felice Charles Leclerc che sognava la terza vittoria consecutiva. Il monegasco era in testa, ma è stato beffato da un undercut di Sebastian Vettel e non ha nascosto tutta la sua delusione: " La strategia dei pit stop era stata fissata prima della gara, io mi
sono attenuto ai piani".

Anche via radio si è più volte aperto per lamentarsi: "Perché Seb è davanti a me? Datemi tutta la potenza per sorpassarlo, non sono uno stupido", alcuni passaggi.

Poi a freddo ha cercato di ricucire: "Capisco che non è stata una decisione contro di me, ma per il bene del team. È difficile comunque accettarlo quando sei in macchina. Devo avere delle spiegazioni per capire questa situazione. Sono contento per Vettel e speriamo nella prossima gara". E anche sui suoi social ha ribadito: "Da dentro la macchina è stato frustrante, ma ovviamente sono molto contento per il team e per Seb".

Si guarda al futuro con ottimismo: "Aspettiamo, ma possiamo essere ottimisti, per il passo-gara e per come vanno le cose".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments