Vettel: "Kvyat in una situazione non facile, ma non ho nessun problema con lui"

Verstappen gode: "Che sfida, sono carico"

Vettel: "Kvyat in una situazione non facile, ma non ho nessun problema con lui"

Sebastian Vettel porge la mano a Daniil Kvyat dopo il doppio tamponamento a Sochi e l'incidente a Shanghai: "Con lui non ho nessun problema, è un bravo ragazzo". il russo, però, è stato retrocesso dal grande capo Red Bull sulla Toro Rosso a partire dal prossimo GP in Spagna e il ferrarista, alla rivista Auto Bild, ha commentato: "Non penso che abbia a che fare con quanto successo nelle ultime due gare, ma sicuramente non è una cosa bella per lui. La situazione non è né facile né piacevole per quanto lo riguarda".

"Ci sono molte curve, ad alta e bassa velocità, cambi veloci di direzione, varianti lente, e occorre molta trazione dalla macchina e dagli pneumatici. E' una gara impegnativa e la gestione delle gomme è di fondamentale importanza". Così il pilota della Ferrari Sebastian Vettel presentando il Gran Premio di Spagna in programma questo fine settimana sul circuito del Montmelò. "A Barcellona di solito si stabilisce qual è il livello della vettura - ha proseguito il tedesco parlando al sito ufficiale della scuderia di Maranello - Siamo a buon punto e conoscendo bene questo circuito è fondamentale acquisire correttamente tutti i dati. Per ottenere una buona prestazione occorre mettere insieme tutti gli elementi".

VERSTAPPEN: "SONO CARICO"

VERSTAPPEN: "SONO CARICO"

A beneficiarne il giovane Max Verstappen che chiuderà la stagione alla guida della Red Bull: "Sono eccitato all'idea di correre in Red Bull e non vedo l'ora di saltare in macchina a Barcellona. Ci sarà tanto lavoro da fare prima della gara, tanti dati da studiare . Ma per fortuna è una pista che conosco bene grazie ai numerosi test. Le mie parti preferite sono la curva 3 e la 9, molto veloci. Il pubblico spagnolo sempre molto caldo renderà la gara ancora più divertente". Il 18enne olandese è pronto e ha già posato con la nuova tuta e al volante della sua nuova macchina.

TAGS:
Vettel
Kvyat
Formula 1