"Mercedes favorita ma siamo forti"

Il tedesco della Rossa: "Non abbiamo nulla di cui avere paura". Raikkonen: "Vediamo come andrà"

  • A
  • A
  • A

Il Mondiale di Formula 1 entra nel vivo con il sesto appuntamento, il GP di Monaco. Nel Principato l'attuale leader della classifica piloti, Sebastian Vettel, proverà a rispondere a Lewis Hamilton, vincitore due settimane fa in Spagna. "Se vediamo gli ultimi anni la Mercedes è stata molto forte, è ancora il team da battere. Credo però che abbiamo un pacchetto molto forte e non abbiamo nulla di cui aver paura. Sono fiducioso".

La Ferrari non vince il GP di Monaco dal lontano 2001 con Michael Schumacher e, a 16 anni di distanza, un altro tedesco come Vettel cercherà di sfatare il tabù: "Io favorito? Non so, ma sono fiducioso". Dopo il ritiro in Spagna in seguito a un incidente nella prima curva, l'altro pilota della Ferrari Kimi Raikkonen si presenta a Montecarlo con la voglia di rivincita. Il finlandese è come sempre cauto a pochi giorni dalla gara e preferisce non fare pronostici: "Mi piace il circuito qui a Monaco, in carriera ho disputato buone corse. Cercheremo di fare più punti possibili e sfruttare al meglio quello che abbiamo. Vediamo come andrà".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments