F1, Vettel: "Giornata pasticciata, ma non sono preoccupato"

"Nel pomeriggio ho provato qualcosa che non è andata bene". Raikkonen: "Non è una tragedia"

Vettel (IPP)

Sebastian Vettel fa mea culpa dopo un giovedì deludente in casa Ferrari. "Qui pista e condizioni sono molto diverse da Barcellona. Nel pomeriggio ho provato qualcosa che non è andata bene. Non ho trovato il ritmo, non ho fatto buoni giri con le ultrasoft. E' stata una giornata pasticciata, ho anche toccato il muro. Chiudere appena dentro la top ten non è la nostra posizione. Ma non sono preoccupato per sabato", ha ammesso il tedesco.

"Alla fine non mi interessa se davanti c'è la Red Bull o un'altra macchina. Noi vogliamo arrivare davanti", ha aggiunto. Non fa drammi Kimi Raikkonen, che si indispettisce quando gli si chiede come mai la Ferrari sia andata così male. "Le cose stanno così, è andata meglio al pomeriggio rispetto al mattino. Speriamo di migliorare, questa non è una pista facile quando le cose non vanno come vuoi. Ma sono errori normali in prova, non è una tragedia", le sue parole a caldo.

TAGS:
F1
Vettel
Raikkonen
Ferrari
Monaco