F1, schianto pauroso per Ericsson: Sauber disintegrata, pilota illeso

Lo svedese si schianta a oltre 300 all'ora in fondo al rettilineo nelle Libere 2 a Monza

  • A
  • A
  • A

Incidente spaventoso per Marcus Ericsson durante le Libere 2 del GP d'Italia. Il pilota svedese era appena partito per il suo primo giro lanciato quando ha perso il controllo della monoposto in fondo al rettilineo di partenza, probabilmente a causa di un ritardo nella chiusura del DRS. Uno schianto avvenuto a oltre 300 km/h, che ha letteralmente disintegrato la vettura. Ericsson, fortunatamente, è uscito totalmente illeso dall'abitacolo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments