F1, rabbia Vettel contro la Pirelli: "E' inaccettabile"

"Se la gomma esplodeva 200 metri prima potevo non essere qui a raccontarlo"

Vettel (Afp)

E' un Sebastian Vettel furibondo quello che commenta il GP del Belgio. E nel suo mirino c'è la Pirelli. "Dal punto di vista sportivo meritavamo di chiudere terzi. Ma se fosse successo 200 metri prima, a 300 km/h, non sarei stato qui a commentarlo. E' inaccettabile. Quanto successo venerdì a Rosberg è stato sottovalutato. Non è stata una foratura, ma una vera e propria esplosione. Un guasto enorme, che non dovrebbe succedere", ha tuonato.

"Più passa il tempo e più sono contento di essere qui. Se mi aspetto spiegazioni da parte della Pirelli? Meglio non dica niente", ha aggiunto. Kimi Raikkonen, dal canto suo, si accontenta di una buona rimonta. "Non possiamo essere molto contenti, ma abbiamo avuto dei problemi sabato. Volevamo un risultato migliore, abbiamo provato a fare del nostro meglio. Alla fine ho avuto dei problemi alle gomme anteriori, ma la macchina era ben guidabile. Abbiamo fatto alcuni cambiamenti, sarebbe bello fare bene a Monza davanti ai nostri tifosi", ha detto. C'è tanta delusione nelle parole di Maurizio Arrivabene al termine di un weekend maledetto per la Ferrari. "E' difficile fare un commento - ha ammesso il team principal in rosso - . Eravamo sul podio e per una scemenza siamo giù improvvisamente. E' andata così. Stava facendo un capolavoro Seb e lo ha fatto Kimi visto da dove è partito. Bisogna andare avanti, anche se c'è grande rammarico perché ce l'avrebbe fatta".

TAGS:
F1
GP Belgio
Spa
Vettel
Raikkonen
Arrivabene
Ferrari

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X