F1 Monaco, Hamilton: "Ho tirato fuori tutto, volevo questa pole"

Bottas: "Sono un po' deluso, ma darò tutto in gara"

Hamilton, AFP

Lewis Hamilton si gode la splendida pole conquistata alla vigilia del GP di Monaco: "La voglia di conquistare questa pole, che significa così tanto per me, mi ha portato a scavare dentro di me più che mai - ha detto il pilota Mercedes - È stata una settimana difficile per il team e per me a livello personale dopo la scomparsa di Niki Lauda. Questa è una gara che ogni pilota sogna di vincere sin da ragazzino, è un sogno e cerchi sempre di dare tutto quello che hai".

Lewis ha raccontato così le sue qualifiche, vissute ancora una volta all'insegna del duello interno con Bottas: "Macchina splendida, bellissima battaglia con Valtteri che è stato velocissimo per tutto il weekend. Grazie al mio team, il giro è stato incredibile, mi sento magnificamente ora. Noi ovviamente abbiamo un pacchetto fantastico, però bisogna capire che tutti noi piloti dobbiamo sempre portare la macchina al limite e una volta raggiunto è come lottare contro una palla che ti viene addosso, devi cercare di reagire in ogni momento. Alla Rascasse sono riuscito a fare una correzione che mi ha impedito di andare contro le barriere, all’ultima curva stavo perdendo ancora la macchina, ma poi ho tagliato il traguardo sperando di avere quel millesimo di vantaggio per fare la differenza".

Meno sorridente Valtteri Bottas, che ha perso per pochi millesimi la possibilità di centrare la quarta pole di fila: "Sono un po’ deluso perché dopo il primo giro pensavo di avere margini di miglioramento. Poi ho trovato troppo traffico e non sono riuscito a portare in temperatura le gomme per il giro veloce, speravo nella pole, ma non è andata così. Vincere? Può succedere, è meglio essere in pole ma non si può mollare dopo il sabato. Darò tutto in gara per recuperare la prima posizione".

Consapevole dei limiti della sua Red Bull, ma comunque soddisfatto Max Verstappen: "Sapevo che loro erano un pochino più veloci. Il mio giro in Q2 era buono, ma in Q3 ho perso un po’ la macchina in Curva 1 per via delle gomme fredde. Spingere al massimo in queste strade è davvero difficile, al secondo tentativo ho fatto un giro di riscaldamento troppo lento e avevo le gomme troppo fredde. Il terzo posto è buono perché prima della sessione non eravamo certi di poter raggiungere questa posizione. Sono contento del risultato".

TAGS:
Formula 1
Monaco
Monte Carlo
Hamilton
Bottas
Verstappen
Qualifiche

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X