F1 Austria, Bottas: "Il mondiale? Io ci credo"

Hamilton: "Non un gran weekend, ma ho fatto del mio meglio"

  • A
  • A
  • A

Valtteri Bottas non contiene l'entusiasmo dopo la splendida vittoria di Spielberg: "Ho un buon bottino di punti e sono in lotta per il titolo - ha detto il finlandese della Mercedes a fine gara - Non siamo nemmeno a metà stagione, io ci credo". Sulla partenza che ha lasciato perplesso Sebastian Vettel: "La migliore della mia vita, semplicemente questo". Più deluso il compagno di team Hamilton: "Weekend difficle, ma ho dato il massimo".

Bottas, dunque, pensa in grande: "Il mio team crede molto in me, abbiamo un lungo anno davanti e stiamo continuando a crescere. Sono sicuro che questa stagione andrà bene".

Lewis raccoglie quello che può da questo weekend austriaco, partito con l'handicap della sostituzione del cambio: "Non ho faticato in realtà. La prima parte è andata bene, nella seconda ho accusato un po' di blistering ma niente di grave. Ricciardo? Non è una sorpresa, l'avevo quasi preso ma questa è la gara. Non è stato sicuramente un weekend grandioso ma io ho fatto del mio meglio. Ho dato tutto quindi dobbiamo essere soddisfatti".

Decisamente più raggiante Daniel Ricciardo, al quinto podio di fila in stagione con la Red Bull: "Significa molto questo risultato, soprattutto come team e come brand Red Bull. Non è un circuito che ci si addice molto di solito, in una gara normale non mi sarei aspettato un podio, ma la penalizzazione di Lewis ci ha aiutato. Comunque c'era un passo molto buono da parte nostra, riuscivo a vedere Seb per gran parte della gara. Sono molto contento".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments