F1 Abu Dhabi, Vettel vola in FP1

Hamilton subito alle spalle del tedesco, terzo tempo per Verstappen

di
  • A
  • A
  • A

Si apre all'insegna del duello tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton il weekend conclusivo della stagione 2017 di Formula 1. Il tedesco della Ferrari ha chiuso al comando la prima sessione di libere del GP di Abu Dhabi, girando in 1'39''006 e rifilando oltre un decimo alla Mercedes del campione del mondo. Terzo crono (ad appena 28 millesimi da Lewis) per la Red Bull di Verstappen, più lontani i finlandesi Raikkonen (+ 0''512) e Bottas (+ 0''735).

Quello che è stato nel 2017 e quello che potrà essere nel 2018. L'ultima gara dell'anno riparte dalla sfida tra i grandi rivali di questa stagione: da una parte Vettel, deciso a chiudere al meglio un'annata tanto positiva quanto disgraziata, dall'altra Hamilton, ansioso di riscattare il mancato podio di Interlagos, nonostante il titolo già in cassaforte.

Il primo round è andato al tedesco della Ferrari, che grazie a uno strepitoso ultimo settore è stato in grado di strappare al britannico il miglior crono della FP1, girando su tempi già molto vicini alla pole position del 2016. Lewis, comunque, è lì, a 120 millesimi di distacco, con Max Verstappen che sembra ancora una volta pronto a ritagliarsi il ruolo di terzo incomodo. L'olandese ha chiuso a + 0''148 da Seb, confermando l'ottimo momento di forma della RB13 e soprattutto suo, visto che l'altra Red Bull di Ricciardo è solamente in decima posizione a quasi un secondo e otto dalla vetta.

Abbastanza deludente anche l'avvio degli "scudieri" di Lewis e Seb. Raikkonen, che è l'unico dei top 6 del mondiale a non avere ancora vinto una gara, ha chiuso al quarto posto, ma ad oltre mezzo secondo di ritardo dal vicino di box. Bottas, ancora scottato dall'occasione persa in Brasile, è quinto a oltre sette decimi.

Sesto crono della mattinata per la Force India di un ottimo Sergio Perez, che ha finito il turno davanti alle due McLaren di Alonso e Vandoorne. Nono tempo per la Williams di Felipe Massa, all'ultimo Gran Premio in Formula 1 dopo 15 anni di carriera. Ha chiuso invece con il 18° tempo Antonio Giovinazzi, alla sua ultima sessione di libere della stagione sulla Haas e ancora in attesa di notizie certe sul suo futuro.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments