FORMULA 1

Ferrari, Vasseur suona la carica in vista del Gran Premio di Gran Bretagna: "Dobbiamo far uscire il potenziale della macchina"

Il team principal del Cavallino Rampante ha indicato gli obiettivi in vista del dodicesimo appuntamento del Mondiale 

di
  • A
  • A
  • A
Ferrari, Vasseur suona la carica in vista del Gran Premio di Gran Bretagna: "Dobbiamo far uscire il potenziale della macchina" - foto 1
© Getty Images

Nonostante il terzo posto di Carlos Sainz durante il Gran Premio d'Austria, non si respira un clima di serenità in casa Ferrari. Gli aggiornamenti non hanno risolto i problemi legati al bouncing costringendo i piloti a faticare particolarmente sul Red Bull Ring. Il pacchetto di modifiche portato in Stiria potrebbe però diventare un punto a favore per il Cavallino Rampante in occasione del Gran Premio di Gran Bretagna in programma il prossimo 7 luglio a Silverstone e che potrebbe diventare un'occasione di riscatto per la scuderia emiliana secondo Frédéric Vasseur.

“Il Gran Premio di Gran Bretagna è uno degli appuntamenti più tradizionali del campionato insieme a quello d’Italia. La pista di Silverstone presenta curve da alta velocità che premiano le vetture e i piloti migliori. Sono convinto che a Maranello i nostri ingegneri abbiano lavorato bene, creando un pacchetto di aggiornamenti che ci ha dato maggior carico aerodinamico. Ora sta a noi riuscire a estrarre in pista dalla SF-24 il potenziale che sappiamo esserci - ha spiegato il team principal al sito della Ferrari -. Questo weekend avremo il formato standard, con tre sessioni di prove libere, che dovremo utilizzare per trovare un assetto che permetta di sfruttare le novità. Come ho detto anche a Imola, quando sono arrivati i primi upgrade, saper mettere a punto al meglio la vettura può valere tanto quanto il peso specifico delle nuove componenti. Dobbiamo riuscire a fare un lavoro migliore, mettere in condizione Charles e Carlos di essere più brillanti in qualifica e di lottare per punti pesanti la domenica in gara”. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti