FORMULA 1

Ferrari, ufficiale il rinnovo di Leclerc: accordo fino al 2024

Ingaggio triplicato per il monegasco, che guadagnerà 9 milioni di euro a stagione

  • A
  • A
  • A

Un nuovo contratto di cinque anni come regalo di Natale. La Ferrari blinda ufficialmente Charles Leclerc fino al 2024: l'annuncio è arrivato nella mattinata di lunedì, con l'ingaggio del pilota che sarà triplicato. Il 22enne monegasco, infatti, guadagnerà 9 milioni di euro a stagione. Il precedente accordo con il Cavallino scadeva nel 2021 ed è stato prolungato di tre anni.

Il primo campionato in Ferrari è stato positivo per Leclerc, che ha chiuso al quarto posto con 2 vittorie e 7 pole position. Meglio del compagno di squadra Vettel, che tra l'altro guadagna 35 milioni all'anno (fino al 2020) e anche per questo motivo era necessario un sensibile ritocco all'ingaggio del 22enne pilota.

Il Cavallino ha così voluto blindare il talento monegasco, che con un contratto fino al 2021 stava iniziando a stuzzicare l'interesse degli altri team tra cui la Mercedes

LECLERC: "UN ANNO DA SOGNO, IL RAPPORTO SARA' ANCORA PIU' PROFONDO"
Subito dopo l'annuncio, arrivano le parole di Leclerc che commenta l'accordo: "Sono estremamente contento di rinnovare con la Scuderia Ferrari - dice ai canali ufficiali della Ferrari -. La stagione appena conclusa come pilota della squadra più prestigiosa in Formula 1 è stata per me un anno da sogno. Non vedo l'ora di rendere ancora più profondo il rapporto già forte che mi lega al team dopo un 2019 intenso e ricco di emozioni. Guardo al futuro con impazienza, prontissimo a cominciare la prossima stagione.

BINOTTO: "IMPAZIENTI DI SCRIVERE CON LUI NUOVE PAGINE DI STORIA"
Anche il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, si esprime sul rinnovo fino al 2024: "La decisione e il desiderio di prolungare il contratto con Charles ci sono parsi sempre più naturali gara dopo gara, nell'ottica di assicurarci la collaborazione con il nostro pilota per le prossime cinque stagioni. Ciò a riprova dell'impegno della Scuderia e di Charles nel legare saldamente i propri nomi per il prossimo futuro. Charles fa parte della nostra famiglia già dal 2016 e siamo più che orgogliosi dei frutti che stiamo raccogliendo dalla nostra Academy. Ci fa quindi un grande piacere poter annunciare che sarà con noi per molti anni a venire e siamo impazienti di scrivere con lui nuove pagine della storia del Cavallino Rampante".

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments