GP RUSSIA

F1, zampata di Hamilton nelle libere 3 di Sochi

L'inglese firma il miglior tempo del weekend davanti a Bottas. Ferrari stazionaria con Vettel settimo e Leclerc dodicesimo

  • A
  • A
  • A

Sabato mattina ancora nel segno della Mercedes a Sochi. Lewis Hamilton è stato il più veloce nella prove libere 3 del GP di Russia di F1, chiuse con il tempo di 1'33"279, davanti di circa otto decimi al compagno di team Valtteri Bottas. Dietro alle due "Frecce Nere" si sono piazzati nell'ordine Sainz, Ocon, Perez e Verstappen. Ferrari stazionaria: Vettel chiude settimo, Leclerc dodicesimo.

Vedi anche Carismatico (quasi) quanto Senna, vincente come Schumacher: Hamilton a Sochi a caccia di un nuovo primato Formula 1 Carismatico (quasi) quanto Senna, vincente come Schumacher: Hamilton a Sochi a caccia di un nuovo primato Hamilton ha migliorato il tempo del venerdì fatto segnare da Bottas e come al solito ha iniziato a mostrare il suo valore solo quando il cronometro inizia a contare davvero. E' lui il grande favorito per la pole del primo pomeriggio e per la gara di domani, ma questa non è una novità. Come non lo è il fatto che il solo finlandese pare in grado in qualche modo di potergli dare fastidio. Anche se dietro gli sono alle costole, visto che Verstappen, sulla carta il più pericoloso degli altri, è a tre decimi da Valtteri nonostante abbia saltato la prima mezzora di prove.

La Ferrari ha più o meno confermato le prestazioni di venerdì, che sono leggermente in crrscita, ma non abbastanza per poter puntare al podio senza eventi particolari. Ha perlomeno rialzato la testa Vettel, capace di rifilare un paio di decimi a Leclerc. Niente di che, ma dopo i recenti disastri, tocca accontentarsi.

Da segnalare un paio di testacoda con protagonisti Gasly e Grosjean e qualche problemi tecnico per Stroll. L'Alfa Romeo non ha fatto miracoli con Raikkonen e Giovinazzi 17° e 18° davanti ad Albon e Norris, che però sono destinati a tornare davanti.

LA CLASSIFICA DELLE LIBERE 3

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments