F1 Belgio

F1, Gp del Belgio: Verstappen: "Una vittoria non piacevole"

Hamilton: "Spiace per i tifosi, verranno rimborsati". Russell: "Premiati dalla qualifica"

  • A
  • A
  • A

"E' stata importante la pole, con il senno di poi. E' un grosso peccato non aver gareggiato, le condizioni erano molto insidiose". Cosi' Max Verstappen, al termine del tormentato Gran Premio del Belgio: della gara, sospesa per pioggia, sono stati percorsi solo tre giri dietro la safety car. "E' una vittoria ma non piacevole - ha aggiunto -. Grande merito al fan che sono stati in pista tutto il giorno, sono loro i grandi vincitori", ha aggiunto.

"Credo che se avessimo fatto la partenza alle 15.20 le possibilità sarebbero state migliori. Abbiamo aspettato e siamo rimasti concentrati", ha spiegato l'olandese della Red Bull analizzando le decisioni della direzione gara. "Ora dobbiamo continuare a spingere, siamo fiduciosi", ha concluso Verstappen. 

HAMILTON: "SPIACE PER I TIFOSI"
"Mi spiace per i tifosi, non e' colpa di nessuno. Sono stati incredibili, sono rimasti tutto il tempo, aspettato una gara che non c'e' stata. Sapevamo che la pista non sarebbe migliorata, ma hanno deciso di fare tre giri dietro la safety car, il minimo per assegnare i punti. Spero che vangano rimborsati i tifosi". Cosi' Lewis Hamilton, terzo classificato del Gran Premio del Belgio: della gara, sospesa per pioggia, sono stati percorsi solo tre giri dietro la safety car. "Non si riusciva a vedere, in rettilineo era difficile. E' un peccato. Avrei voluto gareggiare, sarebbe stata una grande gara se si fosse potuto correre", ha aggiunto il pilota della Mercedes. 

RUSSELL: "PREMIATI DALLA QUALIFICA, RISULTATO MERITATO"
"Siamo stati premiati per la grande qualifica. Oggi e' andata cosi'. Mi dispiace tanto per i fan, ci hanno dato sostegno incredibile. Non siamo riusciti a fare la gara, ma da parte mia e del team e' un risultato fantastico". Cosi' George Russell, secondo classificato del Gran Premio del Belgio: della gara, a lungo sospesa per pioggia, sono stati percorsi solo tre giri dietro la safety car. "Il sabato e' contato tanto. Abbiamo festeggiato per questo. Tutto il team merita questo risultato. Abbiamo fatto un grande lavoro negli ultimi due anni", ha spiegato il britannico della Williams, al primo podio in carriera.

Vedi anche Verstappen "vince" un GP di due giri dietro la Safety Car davanti a Russell ed Hamilton Formula 1 Verstappen "vince" un GP di due giri dietro la Safety Car davanti a Russell ed Hamilton

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments