IL PODIO

F1, Verstappen: “Non me l’aspettavo, nessun problema di gomme"

Delusione Mercedes per Hamilton e Bottas: "Blistering decisivo, abbiamo dormito"

  • A
  • A
  • A

Max Verstappen è il ritratto della felicità dopo la vittoria a Silverstone nel GP 70° anniversario: “Non me l’aspettavo ma il passo era ottimo e con le gomme non abbiamo avuto problemi”. I piloti Mercedes, invece, puntano il dito proprio contro gli pneumatici. Hamilton, secondo, non nasconde la delusione: “Blistering decisivo, non potevamo fare di più”. Bottas, terzo, critica anche la strategia del suo team: “Abbiamo dormito”.

Vedi anche Formula 1, GP 70° anniversario: Verstappen batte Hamilton di strategia, Leclerc splendido 4° Formula 1 Formula 1, GP 70° anniversario: Verstappen batte Hamilton di strategia, Leclerc splendido 4°

È felice, e non potrebbe essere altrimenti, Max Verstappen, che alla fine del vittorioso Gp 70° anniversario esulta per la sua prima vittoria stagionale: “Non mi aspettavo di vincere - racconta nella consueta intervista di fine gara -. Dopo il primo stint sembrava che fossimo molto delicati sulle gomme, dovevamo anche vedere come sarebbe andata la Mercedes con la gomma dura. Il nostro passo era ottimo e non abbiamo avuto problemi con le gomme. Siamo riusciti a continuare a spingere, è un risultato incredibile vincere qui. Tutto ha funzionato bene, la strategia è stata quella giusta. Sono incredibilmente felice di aver vinto: non abbiamo mai avuto un’opportunità di metterli sotto pressione finora, ma oggi ci siamo riusciti”.

Musi lunghi, nonostante entrambe le vetture a podio, in casa Mercedes. Lewis Hamilton, dopo le congratulazioni di rito al vincitore, ha confermato che il motivo principale della mancata vittoria è da individuare nella prestazione degli pneumatici: “Se guardiamo alle gomme loro avevano qualcosa più di noi oggi. Non mi aspettavo un blistering così, sono davvero grato di essere riuscito ad andare avanti e a gestire abbastanza bene la gara. Alla fine però non è il risultato che volevo. Non so il motivo dei problemi alle gomme, certamente la squadra lavorerà per capirlo. La Pirelli ha avuto guasti la settimana scorsa, hanno alzato le gomme, la pressione è come quella di un pallone. Non ho mai avuto una gomma così alta e non mi sorprenderebbe se in una pista come Silverstone questo ci abbia condizionato negativamente. Non so se altri hanno avuto i nostri stessi problemi. Dovremo esaminare i dati: alla fine giravo quasi senza gomme”.

Ancor più deluso Valtteri Bottas, partito dalla pole position per poi chiudere al terzo posto. Il finlandese ha parole dure per la sua squadra: “La gara è stata molto frustrante. Se parti dalla pole e chiudi terzo non è l’ideale. Come team abbiamo dormito in un certo momento. Max ci è uscito davanti e abbiamo avuto una strategia tutt’altro che ideale. Dobbiamo imparare da questo. Comunque ho provato a gestire le gomme e tenere il ritmo di Max, ma quando abbiamo spinto alla fine le gomme sono crollate per il blistering. La Red Bull invece non ne ha avuto per nulla. Adesso voltiamo pagina, per me è stata una giornata deludente”.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments