f1 ungheria

F1 Ungheria: Sainz inizia bene con la Ferrari, miglior tempo davanti a Verstappen

Buon inizio di weekend per la Rossa che si porta davanti alla Red Bull con la monoposto dello spagnolo

di
  • A
  • A
  • A
© Getty Images

È della Ferrari di Carlos Sainz il miglior tempo della prima sessione di prove libere del GP d'Ungheria, tredicesima tappa stagionale del mondiale di F1. Lo spagnolo, che ha girato in 1:18.750, precede in classifica cronometrica la Red Bull dell'iridato Max Verstappen e la F1-75 del compagno di box Charles Leclerc. Quarto tempo per una brillante McLaren di Norris, mentre Russell chiude la top 5 della sessione a otto decimi da Sainz.

Come inizio non c'è male per la Ferrari, che all'Hungaroring di Budapest apre la prima sessione del GP d'Ungheria chiudendo a sandwich la Red Bull di Max Verstappen. Il miglior tempo della FP1 è segnato dalla F1-75 di Carlos Sainz, che in 1:18.750 precede di 130 millesimi l'olandese e di 289 il compagno di box Charles Leclerc, che segue a stretto giro l'iridato nonché leader del mondiale. Dopo tanti giri in pista, la Ferrari si ritaglia anche uno spazio per simulare il passo gara brillando anche in questa occasione, con Sainz e Leclerc che hanno cominciato a prendere le misure in vista di quello che sarà domenica.

Alle spalle di Ferrari e Red Bull si piazza, in questa prima parte di venerdì, una brillante McLaren guidata da Lando Norris. Quarto tempo per il pilota britannico, seguito dal connazionale Russell in Mercedes che precede l'altra Red Bull di Perez, in difficoltà nella sessione. Il messicano, infatti, oltre a girare con oltre otto decimi di svantaggio su Sainz, in avvio di FP1 è anche stato vittima di un pesante attacco allergico con tanto di "call" ai box in piena crisi.

La top 10 della sessione è poi chiusa da Hamilton (ultimo pilota sotto il secondo di distacco dalla F1-75 di Sainz), seguito da Ricciardo, Ocon e Alonso, che oggi compie 41 anni. L'uomo del weekend, quel Vettel che ieri ha annunciato il ritiro al termine della stagione, chiude 11° davanti al compagno di box Stroll. Deludono ancora una volta entrambe le Alpha Tauri, con Gasly e Tsunoda che non vanno oltre il 13° e 14° tempo davanti a Zhou e Albon.

A chiudere la cronometrica della prima sessione sono le tre motorizzata Ferrari di Magnussen, Schumacher e Kubica (che sostituisce Bottas) e la Williams di Latifi.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti