F1, Toto Wolff non fa proclami: "Nulla è scontato, tutti sono una minaccia"

Il team principal della Mercedes: "Con il nuovo regolamento tutto può succedere"

  • A
  • A
  • A

Inizia la nuova stagione per la Mercedes, ma i cinque titoli Mondiali consecutivi non fanno dormire sonni tranquilli. Niente proclami per il team inglese nel giorno della presentazione, anzi. Toto Wolff è andato molto cauto svelando la W10: "Iniziamo la stagione come tutti, con zero punti, quindi non diamo nulla per scontato. Non ci sentiamo assolutamente in diritto di essere automaticamente in prima fila".

Il team principal vede il nuovo regolamento come un'insidia in più: "Con i cambiamenti per la nuova stagione ogni squadra può avere una chance per il titolo. Vediamo tutti gli altri come una potenziale minaccia. La stagione 2019 sarà una nuova sfida per tutti noi. Le regole sono cambiate in modo sostanziale. Dobbiamo ripartire da zero e dimostrare tutto ancora una volta, contro le nostre stesse aspettative e contro i nostri concorrenti".

Ora non resta che scendere in pista: "Non vediamo l'ora di correre a Barcellona ​​per confrontarci con le nostre simulazioni e vedere se le nostre previsioni si materializzeranno in pista. Noi ci concentreremo su noi stessi, aumentando le prestazioni e speriamo di essere pronti per quando inizieranno a contare davvero i tempi, cioè il sabato di Melbourne".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments