F1 SPAGNA

F1 Spagna, Hamilton esulta: "100 pole, emozionante come la prima"

Il pilota britannico batte l'ennesimo record conquistando la pole numero 100 in Formula Uno

  • A
  • A
  • A

L'uomo dei record non si ferma più. A Barcellona Lewis Hamilton conquista la pole position, la 100esima in carriera in Formula Uno che lo ascrive di diritto nell'olimpo dei più grandi della top class delle quattro ruote. Tanta emozione per il "Re nero", che al parco chiuso non nasconde di aver avuto qualche difficoltà in qualifica: "Siamo stati forti tutto il weekend, abbiamo lavorato sulla macchina per cercare di migliorarci in qualifica. Appena sono sceso in pista ho pensato di aver fatto le modifiche sbagliate, poi mi sono migliorato e messo le pezze qua e là".

"Sono riuscito a tenere e conquistare la pole numero 100. La dedico a tutti quelli che lavorano in fabbrica, non si fermano mai e per me è un sogno lavorare con loro. E' la 100esima, ma sono emozionato come fosse la prima. Ho rosicchiato un millimetro dopo l'altro, ricorderò per sempre questo giro che mi ha permesso di conquistare la pole" le parole del sette volte campione del mondo.

Prima fila anche per Max Verstappen, che partirà dalla seconda casella in griglia: "E' stato un buon giro, ho faticato nel Q1 ma poi ho risolto nel Q2 sul bilanciamento. Ho fatto dei giri buoni in Q3, il vento è aumentato ma il secondo posto non è male. Siamo stati forti, le Mercedes non sono facili da battere ma sappiamo di potercela fare. Abbiamo il passo, speriamo di poter fare una buona gara, la gestione delle gomme sarà molto importante. La pista è molto bella, è veloce e qui è bellissimo guidare questa macchina".

Amaro in bocca dall'altro lato del box Mercedes, con Bottas vicino alla pole ma poi beffato dal compagno e dall'eterno rivale in Red Bull: "Ci siamo andati vicini, è stata una bella battaglia per conquistare la pole. Abbiamo un pacchetto forte qui, sarà una bella gara domani. L'obiettivo per domani è mantenere le gomme in buona condizione, le Red Bull sono vicine e dobbiamo lavorare di strategia".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments