F1, Rich Energy abbandona il team Haas: "Vogliamo arrivare davanti alla Red Bull..."

La squadra statunitense resta senza sponsor dopo la debacle di Spielberg

  • A
  • A
  • A

Il Team Haas resta senza sponsor: Rich Energy ha deciso di terminare il contratto con la squadra statunitense. L'aziendra produttrice di bevande energetiche l'ha annunciato con un tweet curioso e abbastanza polemico: "Oggi Rich Energy ha terminato il nostro contratto con Haas F1 Team a causa di prestazioni scadenti. Il nostro obbiettivo è battere la Red Bull Racing e restare dietro alle Williams in Austria è stato inaccettabile. Anche la politica e l'atteggiamento ‘politically correct' in F1 stanno inibendo il nostro business. Auguriamo ogni bene alla squadra".

La decisione di uscire dal contratto, però, non sarebbe dovuto solo alle prestazioni in pista di Grosjean e Magnussen, anzi. L'azienda di William Storey, eccentrico proprietario, sta passando dei guai giudiziari per le accuse di plagio del logo. Chissà se il Team Haas ora cambierà la livrea nera e ora.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments