F1, la Sauber "sparisce": ora è Alfa Romeo Racing

Esaudito il desiderio di Marchionne: ecco il nuovo logo

F1, la Sauber "sparisce": ora è Alfa Romeo Racing

Altro passo importante dell'Alfa Romeo in Formula 1 che si prende tutto il nome del team Sauber: Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi, infatti, nel 2019 correranno con l'Alfa Romeo Racing. Nome nuovo e logo nuovo tutto dedicato alla casa italiana come da desiderio dello scomparso Sergio Marchionne. Mike Manley, CEO di FCA, ha commentatato: "Siamo orgogliosi di collaborare con Sauber nell'impresa di portare la tradizione di eccellenza tecnica e stile italiano alle vette delle competizioni motoristiche".

La sinergia con Sauber, il team svizzero, continua: "Con grande piacere annunciamo la nostra partecipazione al Campionato del Mondo di Formula 1 2019 con il nuovo nome “Alfa Romeo Racing”. Dall’inizio della collaborazione con il nostro Title Sponsor Alfa Romeo nel 2018, abbiamo ottenuto notevoli progressi tecnici, commerciali e sportivi. I risultati hanno ripagato il grandissimo impegno profuso e questo ha dato una forte motivazione a tutti i membri del team, sia in pista che al quartier generale in Svizzera. Intendiamo continuare a sviluppare ogni ambito del team, portando avanti la nostra comune passione per le corse, la tecnologia e il design", ha detto Frédéric Vasseur, Team Principal di Alfa Romeo Racing.

TAGS:
Formula 1
Alfa Romeo
Sauber

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X