I PROTAGONISTI

F1, Bottas: "Giro perfetto, adesso anche la vittoria"

Il finlandese: "Dovrò mantenere la posizione al via". Hamilton: "Valtteri ha fatto un lavoro migliore del mio". Verstappen: "Più vicini alle Mercedes"

  • A
  • A
  • A

Valtteri Bottas sembra averci preso gusto a battere Hamilton e dopo la pole al Nurburgring punta al bissare il successo di Sochi. "E' sempre bello quando riesci a fare il giro perfetto all'ultimo tentativo, ho fatto quello che volevo fare. Non era semplice a tenere le gomme in temperatura. Il giro è stato molto bello, l'obiettivo ora è cercare di mantenere la posizione al via e puntare alla vittoria", ha detto il finlandese.

Vedi anche Al Nuerburgring Bottas "nega" la pole position ad Hamilton. Leclerc avanza la candidatura al podio Formula 1 Al Nuerburgring Bottas "nega" la pole position ad Hamilton. Leclerc avanza la candidatura al podio Partirà dal secondo posto in griglia la caccia di Lewis Hamilton al record di vittorie di Schumi. "Guarderò i dati, Bottas ha fatto un lavoro migliore del mio e gli faccio i complimenti. Bello correre in uno dei circuiti storici. Cosa può fare domani la differenza? Lo scopriremo stasera. Il graining con questo freddo provoca un comportamento diverso delle gomme. Vedremo se potremo fare una sosta o due. Poi c'è sempre la safety car e seguirla con questa temperatura potrebbe non essere semplice", le parole dell'inglese.

Max Verstappen dal canto suo suona la carica alle Mercedes. "Sono state delle qualifiche interessanti, è stata particolarmente impegnativa come giornata. Nel complesso nel Q3 avevamo troppo sottosterzo e quando fa cosi' freddo mangi la gomma, perché c'è tanto graning. Ma penso che ci stiamo avvicinando alla Mercedes e questo è molto positivo", ha spiegato. Non tutto, però, è andato come sperato: "Sono deluso perché mi aspettavo di più, ma posso essere contento. In gara farà più freddo quindi sarà interessante il comportamento delle gomme. Vedremo, è una pista sulla quale è divertente guidare e non vedo l'ora che arrivi domani".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments