LE PAROLE

F1 Abu Dhabi, Hamilton: "Mi mancava partire in pole"

Verstappen: "Le Mercedes qui sono dominanti, ma ho buone sensazioni per la gara"

  • A
  • A
  • A

Lewis Hamilton ha accolto come una liberazione la pole di Abu Dhabi, visto che gli mancava da addirittura 9 gare, tantissime per lui: "Ci ho messo davvero tanto a tornare in pole, è stata davvero una faticaccia - ha ammesso il campione del mondo - Abbiamo continuato a tenere la testa giù e a provarci e i ragazzi hanno fatto un grandissimo lavoro. È bellissimo chiudere la stagione con una pole che mi mancava da così tanto. Abbiamo un’auto speciale, è stata l’ultima volta che mi sono potuto qualificare con questa vettura e sono contento di aver reso tutti fieri oggi. Battaglia con Max come in Brasile? Sì, ma parto più avanti io questa volta...Max sta guidando bene e non vedo l’ora di lottare con lui".

Contento lo stesso Verstappen, che però è consapevole di quanto sarà dura battere le Mercedes in uno dei loro feudi: "Oggi abbiamo ottenuto il miglior risultato possibile- ha detto il pilota Red Bull - Sappiamo che Mercedes è dominante qui, noi le abbiamo provate tutte e nel complesso sono contento. È positivo partire dalla prima fila. Mi sarebbe piaciuto fare la pole o battere almeno Valtteri, ma avremo una buona opportunità domani, vedremo cosa accadrà. Le sensazioni per la gara sono buone, ma sappiamo che Mercedes è forte sulla lunga distanza. Aspettiamo e vedremo cosa accadrà".

Pronto alla rimonta Valtteri Bottas, che dopo aver montato la quarta (e successivamente anche la quinta) power unit stagionale sulla sua Mercedes ha affrontato le qualifiche già certo di dover partire ulitmo: "Possiamo dire che è stata una giornata positiva. Abbiamo visto anche ieri che avevamo un ottimo ritmo, mentre oggi non mi sembrava buono come ieri, non avevo le stesse sensazioni in macchina, faticavo di più, scivolavo e credo che Lewis sia migliorato molto. Ha fatto dei buoni giri in qualifica e alla fine si è meritato la pole. In ogni caso partirò ultimo per la penalità, ma dovremo trovare un buono spirito combattivo per domani. Il podio? Ci credo. Abbiamo un buona macchina e di solito domenica è meglio di sabato per noi. Sicuramente saremo concentrati dall'inizio alla fine".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments