CALENDARIO STRAVOLTO

Coronavirus, F1: rinviati i GP di Spagna e Olanda, cancellato Montecarlo

Decisione della FIA: troppo alti i rischi legati al contagio

  • A
  • A
  • A

Dopo il rinvio di delle gare in Bahrain, Vietnam e Cina e la cancellazione del GP d’Australia, la FIA ha deciso di posticipare anche i Gran Premi di Spagna e Olanda e di cancellare quello di Montecarlo a causa dell'emergenza coronavirus. La decisione è stata presa dopo gli ultimi sviluppi del contagio in Europa. Al momento non è stato ancora stabilito quando gli eventi verranno inseriti nel calendario di Formula 1.

Vedi anche F1, allo studio il nuovo calendario: si va verso l'anticipazione dello stop estivo Formula 1 F1, allo studio il nuovo calendario: si va verso l'anticipazione dello stop estivo Il GP d’Olanda era in programma il 3 maggio, il GP di Spagna il 10 e il GP di Monaco il 24. Quest'ultimo, contrariamente a quanto sembrava all'inizio, è stato definitivamente cancellato, come ha annunciato l'Automobil Club di Monaco. E' solo la quinta volta che la gara del Principato non fa parte del calendario di F1 dopo quattro assenze negli anni '50..

"La corrente situazione legata alla pandemia - è scritto in un nota dell'ACM - all`evoluzione e all`incertezza sui risvolti sul Mondiale 2020 di F.1, sulla partecipazione dei team, sulle misure di contenimento dei vari paesi, sui problemi doganali di accesso al Principato, con le implicazioni sul business, sugli staff e sul personale che coinvolge anche 1500 volontari necessari alla buona riuscita dell`evento rendono tutto non più sostenibile. Per questo con grande tristezza e in considerazione della gravità globale della crisi, la direzione dell`Automobile Club di Monaco cancella il GP di Monaco di F.1 del 24 maggio e il GP Storico dell`8-10 maggio, non rinviabili e recuperabili durante la stagione".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments