FORMULA 1

Briatore promuove l'arrivo di Sainz in Alpine: "Faremo tutto il possibile per averlo in squadra"

Il pilota spagnolo sembra destinato ad approdare nella scuderia francese complice l'approdo dell'imprenditore piemontese in qualità di consulente esecutivo

di
  • A
  • A
  • A
Briatore promuove l'arrivo di Sainz in Alpine: "Faremo tutto il possibile per averlo in squadra" - foto 1
© Getty Images

Carlos Sainz è sempre alla ricerca di un sedile per la stagione 2025 dopo l'addio alla Ferrari. Nonostante le voci che nelle scorse settimane lo accostavano alla Williams o alla Sauber/Audi, il pilota spagnolo appare ormai vicinissimo a trovare un accordo con Alpine complice anche l'avvento di Flavio Briatore in qualità di consulente esecutivo. Quasi certamente Esteban Ocon lascerà un posto libero, motivo per cui la scuderia francese dovrà trovare un compagno di squadra a Pierre Gasly e quel nome potrebbe essere proprio quell'atleta iberico. 

“C’è tanto interesse, vediamo nei prossimi giorni, anche se in questo momento per l’Alpine il pilota non fa la differenza, dobbiamo prima mettere a posto la macchina - ha spiegato Briatore in un'intervista rilasciata al programma di Rai Radio 1 "La Politica nel Pallone" -. Incredibilmente Sainz è ancora libero, siamo tutti disposti ad averlo in squadra, noi faremo il possibile”.

Vedi anche Sainz: "Bravi a sfruttare l'occasione". Vasseur: "Aggiornamenti hanno funzionato" Formula 1 Sainz: "Bravi a sfruttare l'occasione". Vasseur: "Aggiornamenti hanno funzionato" L'imprenditore piemontese ha parlato anche delle chance dell'Alpine in vista del cambio di regolamento in programma nel 2026 che non solo cambierà la Formula 1, ma addirittura potrebbe modificare le ambizioni della scuderia transalpina: "Dico una cosa: nel 2026 vinco le gare, il team va sul podio. Quanti, non lo so. Quest'anno abbiamo molti handicap che non posso dire, stiamo rimodellando il team che dev'essere una squadra corse e non una corporate, piena di burocrazia. Ho avuto pieni poteri dal presidente De Meo e quando li ho, li uso. Nel 2026 parleremo in trasmissione dei podi della Alpine - ha concluso Briatore -. Ferrari sta facendo un buon campionato, è tra le protagoniste ma non è la protagonista assoluta. È partita fortissimo, gli altri hanno fatto uno sviluppo molto più incisivo e adesso è la quarta forza. Siamo lì tra Ferrari e Nazionale su chi arriverà prima a vincere un mondiale. Spero ci arriverà prima la Ferrari, può ancora recuperare  quest'anno, la Ferrari che vince è una ricaduta positiva per tutti i team. Spero che sia la Ferrari a vincere prima".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti