Calcio

"Credo che la decisione del Coni, successivamente approvata dal governo, sia stata la scelta giusta da prendere in questo momento e l'unica scelta possibile. In questi casi, la salute viene prima di tutto e gli atleti devono essere protetti e tutelati allo stesso modo dei cittadini". Parole di Duncan Niederauer, presidente del Venezia, in un messaggio pubblicato sul sito del club, sulla sospensione dei campionati per l'emergenza coronavirus. "Con l'Italia in una situazione cosi' difficile, apprezziamo e rispettiamo la decisione di adottare le misure straordinarie che sono state attuate", ha spiegato. "Sono costantemente informato su cio' che sta accadendo in Italia e - ha aggiunto - voglio esprimere la mia vicinanza a tutti i cittadini veneziani ed italiani. Negli Stati Uniti non siamo ancora arrivati al punto di adottare misure cosi' restrittive, ma negli ultimi giorni la situazione sta cambiando, quindi presto potremmo fare lo stesso".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A