TORINO, CAIRO: "VAGNATI MI STAVA ANTIPATICO"

  • A
  • A
  • A

"Oggi sono contento di potere presentare Vagnati, ma, sono sincero: una volta mi stava un po' sulle p...". Cosi' il presidente del Torino Urbano Cairo, all'incontro con la stampa con il nuovo ds granata, ex Spal. "Nel 2016 - ha ricordato Cairo - ci incontrammo quando il nostro portiere era Alfred Gomis: prendemmo Hart, con Vagnati si mise a trattare Petrachi. E' stata durissima, mi e' stato subito antipatico. Ma quando incontro persone che mi fanno disperare dal punto di vista delle negoziazioni, mi e' subito sembrato bravo. Nel tempo abbiamo con la Spal fatto altre operazioni, come Bonifazi e Valdifiori. Ci siamo conosciuti e ne e' nato un rapporto positivo. Ho pensato a lui per cio' che voglio per il prossimo anno, tutto e' nato cosi'. E' giovane, e' affamato e voglioso di fare bene. Ma ha anche umilta' e atteggiamento giusto, - ha aggiunto il presidente del Toro - non fa voli pindarici ma sta con i piedi per terra. Ci vuole sempre, e' una caratteristica che piace anche ai nostri tifosi".