NON SOLO SERIE A

Stadi riaperti, Spadafora: "Non solo Serie A, linea unica per tutti i campionati"

Il ministro dello Sport chiarisce: "Si è deciso prima sulla Serie A solo perché è ricominciata prima"

  • A
  • A
  • A

La riapertura degli stadi di Serie A, con un massimo di mille persone da qui al 7 ottobre (poi si valuterà la curva epidemiologica dei casi per capire se confermare la scelta, revocarla o modificarla), aveva provocato la protesta delle altre leghe, Serie B in primis, che non erano state menzionate. Polemica che Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport, chiude immediatamente con un post Facebook: "Precedenza alla Serie A che è reiniziata prima, settimana prossima condivideremo una linea unica anche per gli altri".

"Fa sorridere che gli stessi che mi hanno sempre accusato di occuparmi di tutti gli sport tranne la serie A, ora mi stiano accusando del contrario.  Come sempre io mi occupo di tutto lo sport, altri cercano solo pretesti per polemiche poco utili. Oggi si è deciso sulla serie A perché ricomincia questo weekend e perché ho voluto per equità rendere uniforme una scelta che era stata autonomamente adottata solo da tre Presidenti di Regione. Gli altri campionati inizieranno il prossimo fine settimana e condivideremo una linea unica per tutti, per evitare le fughe in avanti di queste ore" la posizione di Spadafora.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments