SPAL-SASSUOLO 1-2

Serie A: Spal-Sassuolo 1-2, Boga al 90' decide il derby dell'Emilia

Bonifazi illude Semplici, poi la rimonta firmata da Caputo (rigore) e dall'attaccante franco-ivoriano

di
  • A
  • A
  • A

Nel lunch-match della 23a giornata di Serie A, il Sassuolo batte 2-1 la Spal in rimonta e per i padroni di casa la corsa salvezza si fa sempre più complicata. Gli estensi sbloccano il match al 24' con un colpo di testa di Bonifazi, bravo ad approfittare di una brutta uscita di Consigli. Il pari dei neroverdi al 65', con Caputo che realizza il rigore assegnato per un fallo ingenuo di Tomovic su Boga, che decide il derby al 90'.

LA PARTITA
Prosegue l'ottimo momento di forma del Sassuolo (10 punti nelle ultime 4 gare), che si aggiudica il derby dell'Emilia e fa sprofondare sempre più la Spal, alla quarta sconfitta consecutiva al Mazza. Un pranzo indigesto per Semplici e i suoi ragazzi, che cercavano il pronto riscatto dopo la figuraccia dell'Olimpico contro la Lazio e che a lungo hanno accarezzato i tre punti. Nel primo tempo meglio i padroni di casa, che sbloccano il match grazie a Bonifazi, bravo di testa ad approfittare di un'uscita a vuoto di Consigli. Il numero 1 neroverde è poi attento su Di Francesco e Reca, ma un'altra ingenuità cambia l'inerzia del match. Al 63' Tomovic con una sciagurata scivolata stende Boga che aveva solo messo a centro area un pallone innocuo: Caputo spiazza Berisha e riequilibra il match. Gli estensi traballano e hanno un sussulto d'orgoglio con Murgia, ma Consigli si salva con l'aiuto del palo, poi subentra la paura. Semplici toglie Di Francesco e inserisce un centrocampista, Valdifiori, anche se il pareggio servirebbe a poco. Nel finale il Sassuolo ci crede di più e al 90' arriva il gol-vittoria: Berardi pennella sul secondo palo per Boga che approfitta della dormita di Strefezza e fulmina di testa Berisha. Il Mazza fischia sonoramente i suoi beniamini, che tra 7 giorni si giocano quasi tutto nella sfida da ultima spiaggia contro il Lecce. Il giocattolo sembra ormai rotto e chissà se toccherà ancora a Semplici provare ad aggiustarlo.

LE PAGELLE
Bonifazi 7 - Dopo le prove insufficienti con Bologna e Lazio, si toglie la ruggine di dosso e torna il difensore che da queste parti hanno tanto ammirato. Bravo ad approfittare dell'errore di Consigli.
Strefezza 5 - Gara di sofferenza dalle parte di Boga e Kyriakopoulos, culminata con il peccato mortale al 90' quando si perde Boga che gli passa alle spalle. 
Tomovic 4 - Sulla sua valutazione pesa come un macigno l'ingenuità con cui atterra Boga e regala il rigore al Sassuolo: un fallo assolutamente inutile dopo che l'attaccante del Sassuolo aveva solo crossato a centro area.

Boga 7 - Gioca a sprazzi e con tante pause, ma quando parte in velocità fa paura. Si procura il rigore del pareggio e poi realizza di testa il gol-vittoria al 90'.
Berardi 6,5 - Non è troppo pericoloso in zona tiro, ma gioca al servizio dei compagni. Splendida la pennellata sulla testa di Boga.
Consigli 6 - Regala il gol a Bonifazi con un'uscita sciagurata, si riscatta con le parate su Di Francesco, Reca e Murgia (con l'aiuto del palo).

IL TABELLINO
SPAL-SASSUOLO 1-2

Spal (3-5-2): Berisha 6; Tomovic 4, Vicari 6, Bonifazi 7; Strefezza 5, Castro 5,5 (15' st Valoti 6), Missiroli 6, Dabo 6 (42' Murgia 6), Reca 5,5; Petagna 6, Di Francesco 5,5 (40' st Valdifiori sv). A disp.: Letica, Thiam, Salamon, Zukanovic, Cionek, Tunjov, Felipe, Floccari, Fares. All.: Semplici 5,5
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli 6; Toljan 6, Romagna 6, Ferrari 6, Kyriakopoulos 6; Locatelli 6, Obiang 6; Berardi 6,5, Traorè 5 (1' st Defrel 5,5), Boga 7; Caputo 6 (47' st Magnani sv). A disp.: Pegolo, Marlon, Magnanelli, Rogerio, Djuricic, Peluso, Muldur, Raspadori, Haraslin, Bourabia. All.: De Zerbi 6,5
Arbitro: Giacomelli
Marcatori: 24' Bonifazi (SP), 20' st rig. Caputo (SA), 45' st Boga (SA)
Ammoniti: Dabo (SP), Obiang (SA), Locatelli (SA), Kyriakopoulos (SA), Strefezza (SP), Consigli (SA)
Espulsi: -
Note: -

LE STATISTICHE
-             La SPAL ha perso la quarta partita casalinga di fila in Serie A, eguagliando così il record di sconfitte interne consecutive nel massimo torneo registrato nella stagione 1967/68.
-              Il Sassuolo ha vinto la seconda gara consecutiva in campionato; non accadeva dal settembre 2018, ancora contro la SPAL.
-              La SPAL ha perso 11 punti da situazioni di vantaggio in match casalinghi in questo campionato: nessuna squadra ha fatto peggio.
-              Tra i difensori che hanno segnato più di una rete in questa Serie A, soltanto Robin Gosens (227’) vanta una media gol migliore di Kevin Bonifazi: una marcatura ogni 236.5 minuti di gioco.
-              Tutte le quattro reti messe a segno da Kevin Bonifazi in carriera Serie A sono arrivate di testa.
-              Kevin Bonifazi ha segnato due gol nelle ultime cinque partite disputate in Serie A: tanti quanti quelli realizzati in tutte le 34 gare precedenti nel massimo campionato.
-              Kevin Bonifazi è il settimo giocatore diverso a segnare con la maglia della SPAL in questa Serie A.
-              Il Sassuolo ha incassato 16 gol su sviluppi di calcio da fermo: solo Genoa e Torino ne hanno subiti di più (17 entrambe) da questa situazione di gioco nel campionato in corso.
-              Tutte le 28 reti di Francesco Caputo in Serie A sono state messe a segno all'interno dell'area di rigore: tra i giocatori attualmente nel massimo campionato, solo Gervinho (32 su 32) ne conta di più tutte da dentro l'area.
-              La SPAL è la squadra contro cui Francesco Caputo ha segnato di più in Serie A: cinque reti in quattro sfide con i ferraresi, inclusa la sua prima doppietta in neroverde nella gara di andata.
-              Francesco Caputo non andava a segno su rigore da marzo 2019 con l'Empoli (vs Frosinone).
-              Si tratta della prima rete del Sassuolo dal dischetto in questo campionato. L'ultima volta che i neroverdi erano andati a bersaglio su rigore risaliva a gennaio 2019 (vs Cagliari).
-              Settimo gol in questo campionato di Jeremie Boga, il primo di testa nella sua carriera in Serie A.
-              La SPAL ha incassato il nono gol di testa in questa Serie A: nessuna squadra ha fatto peggio degli emiliani nel campionato in corso.
-              15 punti in 23 partite per la SPAL; nell’era dei tre punti a vittoria, solo tre delle 22 squadre con così pochi punti o meno a questo punto del campionato si sono salvate a fine anno: Parma 2006/07, Cagliari 2007/08 e Crotone 2016/17.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments