PLAYOFF SERIE B

Serie B, playoff: il Venezia vede avvicinarsi la promozione, Cittadella piegato 1-0

È Di Mariano a decidere la finale di andata al Tombolato, la formazione di Venturato è ora chiamata a un’impresa

  • A
  • A
  • A

Al Piercesare Tombolato il Venezia mette un bel mattoncino in ottica Serie A: la finale di andata dei playoff di Serie B contro il Cittadella viene vinta 1-0 dagli uomini di Zanetti, che ora potranno gestire con più serenità il ritorno tra le mura amiche. Primo tempo decisamente giocato meglio dai lagunari, che sfiorano il vantaggio con Ceccaroni e Di Mariano (bravo in entrambe le circostanze il portiere Kastrati). Poi, è proprio quest’ultimo a decidere il match al 50’.

ipp

Il Venezia si trova a 90’ minuti dal ritorno in Serie A. Nulla è ovviamente ancora deciso, ma il pesantissimo 1-0 sul campo del Cittadella nella finale di andata dei playoff Serie B potrebbe già ipotecare la massima categoria, visto che giovedì sera al Penzo i Lagunari potrebbero anche permettersi di perdere di misura. All’11, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il colpo di testa in tuffo di Ceccaroni viene respinto con il piede destro da un reattivissimo Kastrati, posizionato centralmente. Poco dopo una volée di Forte termina di poco a lato alla destra. Il Cittadella prova a uscire dalla tana, ma rischia ancora di andare sotto dopo un destro dalla distanza di Di Mariano, ben respinto da Kastrati sulla sua sinistra. Solamente Branca riesce a dare in qualche modo una scossa al Cittadella, anche se allo scadere del primo tempo Maenpaa di deve distendere per deviare la violenta conclusione rasoterra di Baldini. A inizio ripresa (50’), ecco servito il gol vittoria per la formazione di Paolo Zanetti: Johnsen lascia sul posto Donnarumma, serve un preciso traversone al centro per l'accorrente Di Mariano, il quale calcia a rete dal limite dell'area di rigore avversaria. Trafitto centralmente un non irreprensibile Kastrati. Gli ospiti riescono a gestire abbastanza agevolmente lo 0-1, soffrendo soltanto nel finale sul forcing della squadra di Venturato. L’occasione di Baldini non vale il pareggio per i padovani.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments