L'ANTICIPO

Serie B: il Frosinone aggancia il Parma nel finale

L’anticipo finisce 2-2 con il pareggio di Charpentier all’88’. A segno anche Zerbin, Tutino e Man: esordio amaro per Buffon. Tifoso locale muore mentre entra allo stadio

  • A
  • A
  • A

Si apre con un pareggio ricco di gol ed emozioni la nuova stagione di Serie B. Al Benito Stirpe, Frosinone e Parma impattano 2-2 nella partita che segna il nuovo esordio di Buffon nella squadra che lo ha lanciato nel grande calcio. Laziali avanti alla mezz’ora con il gol di Zerbin; i ducali rimontano grazie a Tutino e Man, ispirati da Brunetta, ma vengono beffati nel finale dal colpo di testa di Charpentier a due minuti dal 90’.

Dovrà rimandare ancora la gioia del successo in trasferta il Parma. I ducali debuttano in Serie B con un pareggio esterno sul campo del Frosinone, in un 2-2 pieno di gol e colpi di scena. Decisivo il colpo di testa di Charpentier, che vanifica la rimonta effettuata dai ducali, in vantaggio con le reti di Tutino e Man dopo il gol iniziale di Zerbin. I campioni del mondo nel 2006 Grosso, allenatore del Frosinone, e Buffon, nuovo portiere del Parma, si dividono la posta in palio nella prima partita della stagione di Serie B. Parte meglio il Parma, che ci prova in apertura con una punizione di Vazquez e in seguito con Tutino, trovando sempre attento Ravaglia. I ducali spingono ma si scoprono troppo: alla mezz’ora il Frosinone scappa in contropiede e Zerbin appoggia in rete una respinta corta di Buffon sul tiro di Canotto.

L’ex portiere della Juventus tiene a galla i suoi con due grandi parate, sul diagonale di Canotto e soprattutto sulla botta da fuori di Ciano. Il Parma si riaccende all’improvviso a poco dallo scadere e trova il pareggio di Tutino, che finalizza di sinistro l’assistenza di Brunetta su un passaggio illuminante di Vazquez. Nella ripresa Zampano si rende subito protagonista con due tiri da fuori che spaventano il Parma ma non vanno a segno. I ducali però colpiscono di nuovo all’improvviso al 7’; Brunetta recupera il possesso nella propria metà campo, si fa 60 metri palla al piede e serve Man, che con uno scavetto porta in vantaggio gli uomini di Maresca.

Poco dopo Vazquez tenta di chiudere il discorso con un diagonale dei suoi, ma la palla finisce fuori. L’azione del Frosinone sembra sterile fino all’88’, quando Charpentier trova il colpo di testa vincente su cross di Tribuzzi: palla all’angolino, ma Buffon non sembra troppo reattivo. Il 2-2 finale sa di beffa per il Parma, apparso in controllo della partita nell’ultima mezz’ora. Il percorso per riconquistare la Serie A, per entrambe le squadre, è ancora lungo.

TIFOSO DEL FROSINONE MUORE PRIMA DI ENTRARE ALLO STADIO
Un tifoso del Frosinone e' morto dopo essersi sentito male mentre era in fila per entrare allo stadio in occasione della gara di esordio con il Parma per la prima giornata del campionato di Serie B. L'uomo, 46 anni, era in fila quando si e 'accasciato a terra. I soccorsi sono stati tempestivi ma vani. Il tifoso e' morto dopo l'arrivo nel vicino ospedale. Appresa la notizia sullo stadio e' sceso il gelo. I ragazzi della curva hanno smesso di incitare la squadra in segno di rispetto. "Una notizia tristissima, l'ho saputo durante la gara e ci stringiamo attorno ai familiari, un grande abbraccio. Siamo convinti che da oggi la squadra avrà un tifoso in più che ci guarderà dall'alto", ha dichiarato Fabio Grosso, tecnico del Frosinone, al termine del match.

RISULTATI E CLASSIFICHE

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments