GIUDICE SPORTIVO

Serie A, Giudice Sportivo: un turno di stop per Pellegrini, niente derby

Il capitano giallorosso squalificato per un secondo giallo che Mourinho ha definito “ridicolo”, indagine sui cori dei tifosi della Lazio contro Aina

  • A
  • A
  • A

“Un rosso ridicolo. Se ci sono dei meccanismi legali per farlo giocare ci dobbiamo provare, dobbiamo fare di tutto” ha detto José Mourinho dopo la vittoria contro l’Udinese commentando il secondo giallo ricevuto nel finale da Lorenzo Pellegrini, ma le speranze dello Special One di avere il suo capitano a disposizione per il derby contro la Lazio sono state spente dal Giudice Sportivo, dott. Gerardo Mastrandrea, che assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'A.I.A. Carlo Moretti, ha squalificato per un turno il centrocampista della Roma.

Getty Images

“Doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario” recita il comunicato del Giudice Sportivo, che ha ordinato anche un supplemento di indagine sui cori dei tifosi della Lazio (già protagonisti a Milano con Bakayoko) contro Ola Aina: “In relazione alla comunicazione della Procura Federale circa i cori di discriminazione razziale rivolti da parte della tifoseria ospite al calciatore del Torino AINA Temitayo al 31' del primo tempo, dispone un supplemento di accertamento istruttorio, acquisendo eventuali elementi anche da parte dei responsabili dell'ordine pubblico, atte a confermare la dimensione e la reale percezione per come descritte nel rapporto”.

Vedi anche Roma, Mourinho pensa già al derby: “Di tutto per avere Pellegrini” roma Roma, Mourinho pensa già al derby: “Di tutto per avere Pellegrini”

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments