BOLOGNA-SPEZIA 4-1

Serie A: Bologna-Spezia 4-1, tre punti per Mihajlovic verso la salvezza

Apre Orsolini su rigore, raddoppia Barrow. Ismajli accorcia poi la doppietta di Svanberg che chiude la gara

  • A
  • A
  • A

Il Bologna batte 4-1 lo Spezia al Dall'Ara e conquista tre punti importanti per la salvezza. Al 12' sblocca Orsolini su rigore concesso per tocco di braccio di Bastoni dopo 6' il raddoppio di Barrow a porta vuota. Al 35' accorcia Ismajli poi Barrow colpisce il palo. Nella ripresa il Bologna chiude la gara con un uno-due che non dà scampo agli avversari: doppietta di Svanberg al 9' e al 15' sugli sviluppi di un angolo. Orsolini colpisce la traversa.

LA PARTITA
"Giocando bene o giocando male non mi interessa, dobbiamo vincere e basta", aveva detto alla vigilia Mihajlovic, squalificato e in tribuna, stanco di vedere belle prestazioni da parte del Bologna ma senza risultato. In difesa recuperato De Silvestri, Orsolini vince il ballottaggio con Skov Olsen nel trio con Soriano e Barrow alle spalle di Palacio. Lo Spezia di Italiano risponde con il tridente formato da Nzola (doppietta nella gara di andata), Verde e Gyasi. Buona partenza dei padroni di casa, con Soriano che serve in profondità Orsolini, conclusione respinta. Passano 2' e il risultato si sblocca. Lancio di Svanberg per Orsolini in area e il braccio di Bastoni intercetta il pallone: è rigore. Lo stesso numero 7 rossoblù va sul dischetto ("Se c’è un rigore domani, sicuro non lo tira Barrow", aveva sentenziato Mihajlovic) e non sbaglia, ritrovando un gol che gli mancava da 9 partite (7 febbraio contro il Parma). Buon momento per il Bologna, che al 18' raddoppia: Soriano innesca Schouten in profondità, palla a Barrow, che a centro area deve soltanto appoggiarla in rete. A questo punto lo Spezia si scuote e alza il baricentro: ci prova Nzola ma il tiro è debole. Accorcia Ismajli su angolo di Bastoni. Prima della fine del tempo il Bologna ha subito l'occasione per ristabilire le distanze ma la conclusione di Barrow si stampa sul palo.

Stessi uomini al via del secondo tempo. Riparte bene lo Spezia, con Skorupski che esce su cross insidioso di Verde ad anticipare Nzola. Poi il micidiale uno-due dei padroni di casa che chiudono la partita, con la doppietta di Svanberg sugli sviluppi di calcio d'angolo. Girandola di cambi da una parte e dall'altra, con Orsolini che, prima di lasciare il campo per Skov Olsen, fa tremare la traversa. Messo in sicurezza il punteggio il Bologna gestisce la partita fino alla fine, controllando senza problemi i tentativi dello Spezia. E alla fine sono tre punti importanti per la zona tranquilla della classifica. Spezia al buio.

LE PAGELLE
Svanberg 7,5 - Partita a tutto campo, qualità e quantità. Una doppietta, la prima in Serie A, ma mette anche lo zampino nel gol dell'1-0 su rigore. 

Orsolini 7 - Ritrova il gol dopo un lungo digiuno con un rigore calciato in modo perfetto. Potrebbero essere due ma la traversa trema ancora.

Palacio 7 - Grande gestione della palla e degli spazi a liberare i compagni. Sceglie sempre la soluzione migliore. 

Gyasi 5 - Servito poco e male. Prestazione negativa come i suoi compagni d'attacco Verde (5) e Nzola (5).

Bastoni 4 - Grave ingenuità con quel braccio largo in area che regala il rigore del vantaggio al Bologna e altre insicurezze.

IL TABELLINO
Bologna-Spezia 4-1
Bologna (4-2-3-1):
 Skorupski 6; De Silvestri 6 (36' st Mbaye sv), Danilo 6,5, Soumaoro 6, Dijks 6 (42' st Antov sv); Schouten 7, Svanberg 7,5 (21' st Dominguez 6); Orsolini 7 (21' st Skov Olsen 6), Soriano 7 (36' st Sansone sv), Barrow 7; Palacio 7. A disposizione: Ravaglia, Da Costa, Faragò, Baldursson, Juwara, Poli, Vignato. All.: Mihajlovic (squalificato, c'è Tanjga 7).
Spezia (4-3-3): Provedel 5; Vignali 5, Erlic 5 (29' st Terzi 5,5), Ismajli 6, Bastoni 4 (29' st Marchizza 5,5); Sena 5,5 (20' st Acampora 5,5), Ricci 5, Maggiore 5; Verde 5 (20' st Agudelo 5,5), Nzola 5, Gyasi 5 (38' st Piccoli sv). A disposizione: Zoet, Chabot, Ferrer, Agoume, Pobega, Farias, Galabinov. All.: Italiano 5.
Arbitro: Piccinini
Marcatori: 12' rig. Orsolini (B), 18' Barrow (B), 35' Ismajli (S), 9' st, 15' st Svanberg (B)
Ammoniti: Soumaoro (B), Bastoni (S)

LE STATISTICHE
Nove delle 15 partecipazioni di Musa Barrow in questo campionato sono arrivate da inizio febbraio (quattro gol, cinque assist), cinque in più di qualsiasi altro giocatore del Bologna nel periodo. 

Mattias Svanberg è il centrocampista più giovane di questo campionato a realizzare una doppietta; in generale, solo Vlahovic e Leão sono più giovani tra quelli con 2+ gol segnati in una gara del torneo in corso. 

Tra i centrocampisti con almeno cinque gol all’attivo in questo campionato, solo Hamed Traore del Sassuolo (16/2/2000) è più giovane di Mattias Svanberg (5/1/1999). 

Il Bologna ha segnato quattro gol in una gara solo per la seconda volta in questo campionato, dopo esserci riuscito lo scorso settembre al Dall’Ara contro il Parma (4-1). 

Lo Spezia ha perso le ultime cinque trasferte in campionato, una sconfitta in più che nelle prime 11 gare esterne nella massima serie. 

Nessuna squadra in questo campionato ha mandato a segno più difensori dello Spezia: cinque, al pari di Milan e Sampdoria. 

Entrambi gli ultimi due gol in Serie A dello Spezia sono arrivati sugli sviluppi di calcio d'angolo, con un difensore - Erlic vs Crotone, Ismajli vs Bologna. 

L'ultima volta che il Bologna aveva segnato due gol entro i primi 20 minuti di gioco in Serie A era stato proprio contro una neopromossa, contro il Lecce a luglio. 

Il Bologna ha segnato solo due gol su rigore in questo campionato (più solo del Genoa, uno), entrambi in casa, con Riccardo Orsolini, nel 2021. 

Due delle ultime tre reti di Riccardo Orsolini sono state su rigore, dopo che nessuno dei suoi precedenti 18 gol in Serie A era arrivato dal dischetto. 

Mattias Svanberg ha segnato al Dall’Ara tutti i suoi cinque gol in questo campionato, di cui quattro nel 2021. 

Jerdy Schouten ha partecipato a due gol (una rete, un assist) nelle ultime quattro presenze in Serie A, dopo non aver mai preso parte ad una rete nelle precedenti 43 gare. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments